Avanti Odissea, Fabrizio fuori a testa alta

Continua il cammino dell'Odissea, si ferma il Fabrizio

Nelsinho
VIAGRANDE
: Barravecchia, Madonia, Floriddia, Barbera, Onorati, Bidinotti, De Matos, Marletta, Drago, Farina, Cutrali, Raadania. All.Grasso
FABRIZIO: Martino, Lovatel, Berardi, Dentini, Pereira, Molinaro, Forace, Vangieri. All.: Madeo
ARBITRI: Sessa e Caracozzi di Foggia. CRONO: Masi di Brindisi
MARCATORI:4’pt Berardi (F), 7’ pt Lovatel (F), 14’ pt Bidinotti (V), 18’ pt Farina (V), 3’ st Bidinotti (V), 4’ st aut Farina (F), 11’ st Lovatel (F), 17’st De Matos (V)

Esce ma a testa altissima il Fabrizio dalla competizione dei play- off, del girone F, di serie B.
Nonostante la grande prova a Viagrande la squadra di mister Madeo saluta la stagione con un ottimo segno ics. Con l’organico ridotto al lumicino, causa le assenze forzate dei vari De Luca, De Melo, Schiavelli, Morrone e Caravetta, la formazione coriglianese tiene bene il campo detenendo sempre le redine della gara. Nel ritorno del primo turno degli spareggi post- season, gli jonici offrono il meglio anche se il passaggio del turno era stato compromesso sabato scorso in casa, causa l’amnesia patita nel secondo tempo. Società e squadra, però, si ritengono soddisfatti per quanto prodotto e per la meta raggiunta nel primo anno da matricola. Soddisfazioni che in questo prima esperienza di cadetteria non sono mancate e che lasciano grossi margini di crescita per il futuro. Per il prossimo avvenire c’è tutta la volontà di ripartire da quanto di buono fatto, evitando gli errori e migliorando gli aspetti sconvenienti. Doveroso un plauso a chi tra dirigenza e staff tecnico ha investito portando una serie nazionale in riva allo jonio di calcio a 5 e che continuerà ad impiegare risorse ed energie in tale disciplina. Tornando alla gara in terra etnea il Fabrizio parte forte e già al 4’ pt sblocca il risultato passando con Berardi. Al 7’ pt arriva il raddoppio con una rete di Lovatel. I siculi, anche con un po’ di fortuna, al 14’pt accorciano con Bidinotti e al 18’ pt pareggiano con Farina. Nella ripresa, Bidinotti al 3’ st porta avanti gli isolani ma un minuto dopo l’autorete di Farina riporta il punteggio in parità. Lovatel, all’11’ st, riconduce il Fabrizio avanti mentre De Santos nel finale, al 17’ st, fissa il risultato finale sul 4 a 4. Cristian Fiorentino

ODISSEA 2000 ROSSANO – CENTRO AVIS POLICORO  8 – 2  (5 – 0 p.t.)
ODISSEA 2000 ROSSANO:Soso, Sapinho, Rocha, Richichi, Miglioranza, Apprezzo, Russo, Calabretta, Labonia, Calarota, Sapia, Sicilia. All. Nelson-Labonia.
CENTRO AVIS POLICORO:
Laviola, Leone, Prezioso, Nucera, Lillo, De Marco, Martino. All. Suriano.
ARBITRI:
Sessa e Caracozzi (Foggia).CRONO:Masi (Brindisi).
MARCATORI:
Richichi (2), Rocha, Labonia (4), Aut. Nucera, Lillo, Prezioso.

 

ROSSANO – La strada verso il secondo turno dei play off promozione era stata già tracciata nella gara d’andata con la netta vittoria a Policoro. La partita di oggi è stata una pura e semplice formalità, anche perché la formazione lucana, lo ricordiamo ancora una volta, ha da tempo smantellato la squadra decidendo di terminare la stagione con le cosiddette seconde linee (oggi in distinta erano appena in sette). Al PalaEventi si è, quindi, assistito ad un match senza storia che è servito ai padroni di casa come allenamento in vista della prima partita dei triangolari play off in programma tra appena quattro giorni e che vedranno la compagine gialloblù affrontare, in casa, il Real Molfetta. Per il duo tecnico gialloblù, Nelsinho e Labonia, è stata anche l’occasione per far rifiatare chi finora ha giocato di più e provare con continuità alcuni under come Sicilia, Calarota e Sapia.

Per la cronaca la partita è terminata 8 a 2, le reti dei gialloblù portano la firma di Richichi (doppietta), Rocha, Labonia (autore di quattro gol) e Nucera (autorete). Per gli ospiti sono andati a segno Lillo e Prezioso.

L’esito del primo turno play off promozione ha sancito la qualificazione di 12 squadre che si affronteranno in quattro triangolari. Il raggruppamento in cui è stata inserita l’Odissea 2000 è completato dal Real Molfetta e dalla Innova Carlisport Ariccia. Il sorteggio ha decretato che la prima partita del mini-torneo sarà giocata sabato 27 aprile, a Rossano, tra Odissea 2000 e Real Molfetta. La seconda giornata, in programma sabato 4 maggio, vedrà in campo l’Innova Carlisport Ariccia contro la perdente del primo turno o, in caso di parità, la squadra che ha giocato in casa. La terza e ultima sfida del triangolare, che si disputerà sabato 11 maggio, vedrà opposte le due formazioni che non si sono incontrate in precedenza.

Le quattro vincitrici dei triangolari si sfideranno in due finali distinte (con partite di andata e ritorno, rispettivamente il 18 e il 25 maggio) che assegneranno due posti in serie A2.