Bovalino – Caso Frammartino, interviene la società

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa

frammartino con ScordinoLa società a.s.d. Bovalino calcio a 5 si vede costretta ad intervenire per chiarire la situazione creatasi nella giornata di oggi e per tutelare l’immagine di una Società che ha sempre operato nella piena collaborazione e trasparenza con qualsiasi calcettista e qualsiasi SocietàPer errori tecnici, e non voluti come qualcuno potrebbe andare a pensare, lo svincolo del giocatore Cosimo Frammartino, tesserato a luglio con la nostra società non è avvenuto.

Ci preme chiarire questo caso, per stemperare le polemiche nate questa mattina dalle dichiarazione dello stesso Frammartino, attraverso un messaggio sul nostro profilo facebook, poi riportato dal sito on line Stadioradio.it. Il calciatore, infatti, aveva trovato un accordo con la società di calcio a 11 a.s.d. Bovalinese, accordo risultato però poi nullo, in quanto non risultava essere svincolato. Quello che ci teniamo a spiegare è che il mancato svincolo è avvenuto solo per un nostro sbaglio nella procedura on-line (novità di quest’anno e che ogni società dilettantistica appartenente alla LND Calabria è costretta a seguire), quindi non c’è stata nessuna volontà o malafede nel voler negare a Frammartino l’approdo alla squadra di calcio a 11 di Bovalino, considerando anche che lo stesso è stato vicino alla firma con la Bianchese venerdì scorso, firma che per lo stesso motivo non è avvenuta. La ns. Società si è già attivata attraverso gli organi competenti per cercare di risolvere il problema, spiegando l’errore di procedimento e permettere al calciatore di aggregarsi all’asd Bovalinese e dare un valido apporto per raggiungere una meritata salvezza nel Campionato di Promozione. Rimaniamo a disposizione di qualsiasi organo di informazione per dare notizie dettagliate e precise sullo spiacevole inconveniente.

Vincenzo Scordino
Presidente
asd Bovalino C5

 

 

Scritto da: Filippo Macrì – Bovalino