Il Città di Paola insidia i record della Magic

Il Città di Paola insidia la Magic Games

citta di paola 29 12 12

cipolla francesco mister
In un campionato che, ha già emesso i principali  verdetti infatti,restano solo da definire alcuni dettagli quali le tre posizioni playoff ed il nome dell’ultima squadra condannata ai playout. La Magic Games dei record chiude le proprie fatiche esterne andando a fare visita al Città di Paola. Entrambe le squadre per quanto non abbiano più nulla da chiedere al campionato hanno opposti obiettivi. I locali senza la rilevante assenza dell’esperto Gallo, puntano ad essere la squadra in grado di interrompere almeno uno dei due record ancora in corso della capolista. Ovviamente la compagine di mister Abate, per respingerne gli assalti dovrà dimostrare di avere smaltito l’euforia della festa promozione per poi puntare con decisione alla conquista dell’ultimo trofeo della stagione ovvero la Super Coppa. Certo del secondo posto il Belvedere va a fare visita all’Amantea che, ancora una volta ha stupito tutti centrando la salvezza dopo un insufficiente girone d’andata conquistando nel girone di ritorno (finora) 19 punti contro gli 11  per cui senza obiettivi da raggiungere la partita si prevede all’insegna del divertimento. Già retrocessa in C2 l’Olimpia senza bomber Chouh si congeda dai propri tifosi ospitando il Cataforio anch’essa priva di un giocatore di spessore qual è Praticò, cercando di offrire una buona prestazione magari provando nell’arduo compito di ottenere un risultato positivo contro avversari intenzionati a difendere la terza piazza. Interrompere la striscia negativa di sei sconfitte consecutive per ritrovare il morale perduto. Questo è il principale obiettivo della Tre Colli che, ospita un Kroton bramoso di tornare sul podio.  La squadra di mister Carrozza è in profonda crisi tant’è che, nel girone di ritorno ha conquistato appena 4 punti ed auspicare di modificare il trend contro il Kroton sembra quasi una utopia. Per quanto riguarda la zona playout certe di parteciparvi sono Brasil Roccella e Real Luzzese affiancate quasi certamente da Tre Colli e Gym Point. L’Enotria unica possibile candidata agli spareggi salvezza vantando 4 punti di vantaggio sui reggini con la vittoria casalinga contro il Lokron avrebbe la certezza matematica di confermarsi nel massimo torneo regionale. Qualunque sia il risultato di Catanzaro, appare difficile che, la Gym Point possa centrare il bottino pieno sul campo del Soverato. La squadra di casa medita due riscatti, quello di archiviare la sconfitta di sabato scorso a Belvedere e “vendicare” il passo falso dell’andata tutto ciò soprattutto in funzione di una migliore posizione in chiave playoff. Costrette alla gogna dei playout sono Real Luzzese e Brasil Roccella che, si confrontano con l’obiettivo prepararsi al meglio in proiezione spareggi. Quella che ha maggiore necessità di vincere è la squadra di casa che, vanta un singolare record in negativo ovvero è l’unica di tutte le 42 squadre di serie C  a non avere mai vinto nel girone di ritorno.