Menu
Editore e Direttore Responsabile: Giuseppe Praticò
Reg. Tribunale di Rc n.5/2014 del 18/06/14

Vittorie di misura per Crescendo e Silver city, finaliste play-off

  • Scritto da Cristoforo Malara
  • Categoria: Serie C2/A

Squadra UfficialeSquadra UfficialeGrande equilibrio negli spareggi promozione e salvezza. Contro una Boscolandia tatticamente bem disposta il Crescendo replica con una condotta di gara altrettanto meticolosa riuscendo a vincere la “guerra” dei nervi con Vasapollo abile nel capitalizzare una delle rare disattenzioni difensive dei cosentini serrando le fila nel tempo restante. Grande spettacolo nella sfida del tirreno tra la Domenico sport e la Silver city. Il match ha entusiasmato il pubblico presente alla fine premiando, la tenacia della Silver city che grazie alle determinanti parate di Iuele e la foga offensiva di De Gori espugna il campo di San Lucido accedendo alla finale contro il Crescendo.

CRESCENDO – BOSCOLANDIA 1 - 0

vasapollo cristianvasapollo cristianMarcatori: 45’ Vasapollo

Partita iniziata con 25 minuti di ritardo per problemi a raggiungere Crotone da parte della squadra ospite. Primo tempo con il Crescendo che pressa il Boscolandia nella propria metà campo attenta a non subire le ripartenze della squadra ospite, con Milano che scheggia la traversa. Secondo tempo con il Crescendo guardingo ad amministrare il gioco e in una incursione è lesto Vasapollo a colpire e a siglare il gol vittoria per la finalissima contro il Silver City di sabato prossimo.

 

 

 

DOMENICO SPORT – SILVER CITY 2 - 3

Marcatori: Lascala (2), Domenico sport. Paola, De Gori (2) per Silver city

Silver city Silver city La Silver City riesce a piegare alla distanza la Domenico Sport di fronte al pubblico delle grandi occasioni dopo una gara ricca di emozioni e continui capovolgimenti di fronte. I primi minuti sembrano di studio ma i lametini colpiscono subito il fianco dei tirrenici quando la Domenico Sport meno se lo aspetta infiammando da subito il ritmo di gioco. Ceraldi & co. alzano il baricentro nell’intento di riportare in equilibrio la gara ma gli ospiti sono ben predisposti e chiudono ogni spiraglio. L’uomo da battere è Iuele. L’estremo difensore della Silver City è costretto ai lavori forzati ma deve cedere ad un Lascala incontenibile che ruba palla e in solitario lascia partire un destro che si infila a fil di palo per il momentaneo pareggio. La Domenico Sport continua a macinare giuoco ma Donato e compagni sono ben organizzati e annichiliscono le incursioni dei locali. Nel momento migliore dei suoi Lascala inventa il gol del sabato facendo partire un bolide dalla distanza che si insacca sotto il set che fa esplodere di gioia la bolgia di tifosi. La seconda frazione inizia su ritmi più blandi visto il dispendio fisico del primo tempo. Filippo e Iuele si misurano a suon di parate fin quando De Gori non riesce a prendere le misure e porta la gara nuovamente in pareggio dopo un’azione solitario da posizione defilata. Sulle ali dell’entusiasmo De Gori, a 10 minuti dalla fine, scalfisce il segno dei playoff nelle pelle costringendo la Domenico Sport al tutto per tutto. Mister Abramo gioca la carta dell’uomo di movimento con Filippo avanzato. Gli sforzi finiscono quando arriva il triplice fischio che sancisce il game over per i rossoblu. La società si complimenta con la Silver City per la vittoria ottenuta in una gara equilibrata e maschia, ottenuta con merito augurandola un in bocca al lupo per il prosieguo dei play-off.

FINALE PLAYOFF (13/04)

CRESCENDO – SILVER CITY

FINALE PLAY-OUT

SOCCER/MONTALTO – SERRALONGA PERTINA 6 – 4 (d.t.s.)

Marcatori: Lopetrone (3), Servino, Pellegrini, Lucarelli per Soccer/Montalto.

Soccer Montalto Soccer Montalto La Soccer/Montalto non fallisce l’ultimo appello prevalendo nell’extra time contro i degni avversari del Serralonga Pertina. Davanti ad un numeroso pubblico i locali, sentendo il peso del match si approcciano timidi alla sfida subendo due reti da un Serralonga decisamente più concentrato. Solo nel finale di tempo i locali entrano in partita dimezzando il divario. Nel secondo tempo, trascinati dall’ottimo Zuccarelli la Soccer/Montalto, cambia drasticamente volto iniziando a macinare giuoco pareggiando il conto. Il Serralonga non demorde ed approfittando dell’altrui momento di pausa rimette la freccia del sorpasso. La Soccer/Montalto, però è in partita ed aumentando il ritmo dapprima pareggia e poi per la prima volta passa in vantaggio. Il triplice fischio è vicino e la salvezza a portata di mano. Il Serralonga raccoglie le residue energie siglando il 4-4 che, porta i quintetti all’extra-time. Nei supplementari la Soccer/Montalto legittima la permanenza in C2 colpendo il settimo legno della gara ma, quel che più conta, realizzando le reti che, mettono definitivamente k.o. un Serralonga Pertina comunque da elogiare.

Retrocedono in serie D: SERRALONGA PERTINA - FUTSAL KROTON - GIOVE 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy