Pietrafitta, da crisalide a farfalla

Per la seconda stagione consecutiva i play-off sorridono al Futsal Pietrafitta, astro nascente del futsal cosentino permettendo alle neofita società del Presidente Di Ponti di partecipare al massimo campionato regionale di Calcio a 5.

Spread the love

 

Dopo la promozione della scorsa stagione, la dirigenza aveva programmato una annata tranquilla ed il DG Pascuzzi, attenendosi alle direttive societarie, allestiva una rosa di tutto rispetto ma alla quale non veniva chiesto nulla di trascendentale. Nelle prime partite gioco e spettacolo l’hanno fatta da padroni e con il passare delle giornate il Futsal Pietrafitta si cuciva addosso il ruolo di outsider di questo campionato. festa PietrafittaNella sesta giornata, espugnando il campo del Cavita con un prorompente 1-7, i diavoli prendevano la vetta della classifica dando vita ad un entusiasmante testa a testa con il Città di Fiore fino al ventiduesimo turno, quando uscendo sconfitti dal PalaMilone di Crotone, lasciavano il via libera alla compagine silana. Fino a quella giornata i ragazzi di mister Lo Gullo avevano offerto spettacolari prestazioni, e grazie a “bomber” Vallone e “trottolino” Formica riuscivano spesso a mascherare lacune difensive che alla fine sono risultate determinanti per la vittoria diretta del campionato. Dopo la sconfitta interna con la Popily, la società, accorgendosi di un netto calo che aveva accusato la squadra nelle ultime partite, decideva di sollevare dall’incarico mister Lo Gullo e di rinforzare la rosa per dare una scossa all’ambiente in previsione dei play-off. La società tutta, dopo averlo fatto di persona, ringrazia pubblicamente mister Lo Gullo per l’operato svolto con grande passione ed augura all’amico Pasquale di potersi togliere in un ambiente a lui più congeniale le soddisfazioni che merita. Dicevamo della scossa, che è arrivata, ed anche bella forte, infatti dopo le ultime tre giornate di campionato, chiuse comunque con le vittorie contro il Re Artù Crotone ed il San Elia, la compagine rossonera nelle fondamentali sfide che valevano la promozione ha messo in campo nuova voglia e grinta che sembravano sparite, lottando sempre conquistando una promozione che senza alcuni errori tecnici poteva essere assoggettata anche prima. Non da ultimo, il Futsal Pietrafitta conquista anche il premio disciplina essendo stata la squadra più corretta tra tutte le compagini della serie C2. dirigenzaCoppa disciplina già vinta lo scorso anno nel campionato di serie D. In definitiva, è stato un anno fantastico. Un ringraziamento va a tutta la rosa,alla maggioranza assoluta che ha terminato la stagione ma anche ai pochi che non hanno condiviso la politica societaria. La vittoria è merito di tutti ed a tutti noi la C1 piace tanto.
Ora la Società si prepara ad affrontare una nuova avventura sicuramente bella ed avvincente, ma anche difficile e completamente diversa da quelle affrontate fino ad ora. I dirigenti inizieranno nei prossimi giorni a programmare la nuova stagione, valutando anche le tante proposte di ingresso di nuovi soci. Si cercherà di confermare la rosa al completo, ma chi non vuole rimanere verrà ringraziato per tutto quello che ha fatto con questi colori e sarà lasciato libero di accasarsi altrove. Si cercheranno 3/4 rinforzi che permettano al Futsal Pietrafitta di raggiungere una salvezza tranquilla.