Il Traforo sbanca S.Elia

Si sono giocati i play off e out di C2

Traforo

Due vittorie casalinghe e due esterne. Questi gli esiti dei quattro confronti playoff e playout che, hanno fornito precise indicazioni circa i passaggi del turno o il mantenimento della categoria. Nel match di Corigliano lo Sporting, come accaduto in campionato, cede il bottino pieno al Pietrafitta in una gara che ha avuto come principale protagonista l’estremo difensore ospite. La squadra di casa inizia l’incontro sotto i migliori auspici portandosi in vantaggio con Lifrieri. L’illusione, però, dura poco infatti dopo 8’ una sfortunata autorete dello stesso giocatore consente agli ospiti di rimettersi in carreggiata. Lo Sporting non si perde d’animo e prende d’assedio la porta difesa dall’ottimo Cuconato che, rimanda al mittente i continui tiri dando fiducia alla squadra la quale, al 20’ dagli sviluppi di un corner, con Vallone opera il sorpasso. Nel secondo tempo i locali ristabiliscono la parità con Busa di seguito cercando invano di riportarsi avanti. I legni e gli interventi del portiere ospite tengono a galla il Pietrafitta che, a 5’ dal termine approfittando degli spazi concessi di rimessa con Vallone realizzano il definitivo 2 a 3. LaPopily si conferma bestia nera della Xerox Chianello rifilandole la quarta consecutiva sconfitta stagionale. Il quintetto tirrenico inizia bene il match sbloccando il risultato con Mantuano. Questa rete desta dal torpore la Popily che, prende in mano le redini del giuoco e con A. Cariati, Garofalo e Casciaro ribalta il punteggio chiudendo i primi 30’ avanti di 3 a 1. In avvio di ripresa L. Signorelli dimezza il divario quasi subito replicato da L. Cariati per il 4 a 2. A questo punto la Xerox produce il massimo sforzo e con Mantuano e Garofalo ristabilisce la parità. Il tempo scorre veloce ed il risultato sembra non cambiare ma, nelgi ultimi 5’ sale in cattedra il talentuoso L. Cariati il quale, con una doppietta fissa il punteggio sul 6 a 4 ponendo una seria ipoteca sul passaggio del turno. Nelle sfide dei playout il Traforo sbancando il campo del S. Elia conquista la quasi certa riconferma nella C2. Travolgente ed inattesa l’affermazione esterna della squadra del Presidente Santoro che, trascinata da uno straordinario Buffone dilaga per 7 a 1 sul campo degli esterrefatti padroni di casa. I locali nel primo tempo mettono in difficoltà gli avversari i quali anche con un pizzico di buona sorte limitano i danni e con astuzia chiudono avanti per 1 a 2. Nella ripresa il S. Elia alza il baricentro cercando di ribaltare il risultato ma, tre eccelse marcature di Buffone (applaudito dallo sportivissimo pubblico di casa) deprimono i catanzaresi che, perdendo fiducia nei propri mezzi finiscono con il subire un passivo troppo ampio per sperare di recuperarlo nella gara di ritorno. Giochi aperti, invece tra Cavita vs, Real Rogit. I padroni di casa intenzionati a mettere quanto più fieno in cascina iniziano l’incontro a spron battutoportandosi avanti con Tavano. I rossanesi non restano a guardare con Amodeo ristabiliscono la parità ma, prima del riposo Marino ridà smalto alla squadra di casa sancendo il parziale di 2 a 1. Il Cavita inizia la ripresa con maggiore determinazione riuscendo a realizzare il 3 a 1 ancora con Marino. I padroni di casa provano ad allungare nel punteggio ma, il Rogit tiene bene il campo e a 5’ dal termine confeziona la rete della speranza ancora con Amodeo.

PLAYOFF

SPORTING CLUB CORIGLIANO – PIETRAFITTA 2 – 3

POPILY – XEROX CHIANELLO 6 – 4

 

SCC 2: Caputo, De Luca, Falcone, Busa (1), Candia, Spina, Petrone, Guzzi, Curti, Lifrieri (1). All: Toscano

PIETRAFITTA 3: Cuconato, Formica, D. Vallone, Baldino , Amelio, Visciglia, Q. Vallone (2), Muto, Pellicanò.

Arbitro 1: Petrone Francesco di Crotone – Arbitro 2: Vallone Pietro di Crotone

 

  1. 6: A. De Cicco, A. Cariati (1), Casciaro (1), Perri, Garofalo (2), Ale. Lupinacci, Carbonaro, And. Lupinacci, L. Cariati (3), De Napoli, Carbonaro, Zicarelli

XEROX CHIANELLO 4: D. Signorelli, I. Mantuano (2), Garofalo (1), Zimmaro, M.F. Signorelli, Vilardi, L. Signorelli (1), Chianello, Amendola, Maraniello, Tocci. All: Chianello

Arbitro 1: Mondilla Pantaleone di Catanzaro – Arbitro 2: Rucco Massimiliano di Taurianova

 

 

PLAYOUT

S. ELIA – TRAFORO 1 – 7

CAVITA – REAL ROGIT 3 – 2

S. ELIA 1: Critelli, De Santis, Cianflone, Mussari, G. Cacia (1), Fabiano, A. Scozzafava, N. Scozzafava, Ania. All: Fabiano

L.S. TRAFORO 7: D. Campana, Attadia, Oliverio, Amodeo, Vaccaro, Laudonio, Buffone (5), Fazio, Certosino (1), Donato (1), M. Scalise, E. Scalise. All: Santoro

Arbitro 1: Ferrara Filippo di RC- Arbitro 2: Fascetti Amedeo di RC

  1. 3: G. Villella, Marino (2), Caroleo, Musca, Tavano (1), V. Villella, Galati, Cundò, Bisconti, Larussa, Iofolo, Caracciolo. All: Villella

REAL ROGIT 2: Calabretta, L. Amodeo (2), Brunetto, Campana, Micciullo, Cosenza,Sapia, M. Campana, D. Graziano, Ciola, Limina,. All:Cruceli

Arbitro 1: Suriano Francesco di Paola – Arbitro 2: Trebisacce Michele di Paola