Si decide la griglia playoff e playout

Si decide la griglia play off e out

Domenico Ranieri
Chiusa sabato scorso la corsa al primato con il traguardo tagliato dallo Zefhir e blindato il posto d’onore restano da decretare la quinta squadra che, parteciperà playoff e la quinta condannata agli spareggi playout. Detto così il discorso potrebbe sembrare semplicistico ma, gli esiti delle sfide dirette sia in testa che in coda potrebbero rivoluzionare le attuali griglie. Per gli spareggi promozione spiccano i match Maestrelli vs. F. Polistena e Ardore vs. Città di Vibo. La Maestrelli ospitando il F. Polistena centrando il massimo dei risultati potrebbe addirittura approdare sul podio. Ipotesi che il team di mister Legato cercherà di vanificare moltiplicando le forze. Proveniente da cinque vittorie consecutive l’Ardore ospita il Città di Vibo in un match che si prevede avvincente per le mutazioni in classifica che, potrebbe generare. La squadra di casa vincendo avrebbe la possibilità di salire sul podio di contro i vibonesi di centrare in extremis la quinta piazza. Aspettando di conoscere l’avversari nei playoff il Bovalino va a fare un salutare rodaggio sul campo della Virtus. Considerando che entrambe le squadre non hanno nessun obiettivo da perseguire si prevede un incontro divertente. La vincitrice del campionato lo Zefhir si congeda dalla C2 andando a fare visita al F.C. Filadelfia. La squadra priva degli squalificati Conidi e Carchedi punterà a prepararsi al meglio in vista degli spareggi playout. In coda una delle partite da seguire con particolare interesse è quella tra Polistena C5 costretto a vincere ed il Modena. L’harakiri degli ospiti nel match interno di sabato scorso ha reso meno avvincente questa sfida ma, le precedenti molteplici assenze nella fila dei padroni di casa alle quali si somma quella di Oliva, ed il fatto di giocare in campo neutro potrebbero rendere incerta la sfida. Auspicando in buone notizie dal campo neutro di Rosarno il Pellaro senza lo squalificato Plutino, per continuare a sperare nella salvezza deve espugnare il campo della Sensation. La cosa non è per nulla semplice considerando che in caso di vittoria il team di Gioiosa scavalcherebbe gli avversari in classifica guadagnando la pole position nelle gare salvezza. Il quadro delle partite è chiuso dall’inutile sfida ai fini della classifica tra Pro Reggina che. si congeda dalla C2 ed Filadelfia Cup già certo della 13^ posizione.