Offerta Imperdibile     

L’esperienza di Borelli al servizio del Futsal Fortuna

Intervista al portiere, ultimo acquisto degli Spartani

Santo Borelli, un veterano al servizio del Futsal Fortuna. Lo scorso 6 novembre in quel di Gioiosa Ionica, nella vittoria trasferta contro il Futsal Seles, l’esperto portiere ha fatto il suo esordio con la maglia degli spartani catanzaresi subentrando nella ripresa a Pulerà. Un uomo spogliatoio per mister Panzino pronto a fare da chioccia e da aiuto agli altri due portieri in rosa e a dare un importante contributo al gruppo.  Lunga la sua carriera nel futsal iniziata nel lontano 2004 e tante le maglie indossate tra le quali Brico Center in serie D, Eventi Catanzaro  con cui ottiene la promozione in C2, Florentiana tra D e C2, Enotria in serie C1 e Catanzaro Futsal in serie B con cui ha ottenuto la promozione in A2. Un portiere di sicuro affidamento che contribuirà senza dubbio alla causa amaranto. Lo abbiamo ascoltato in esclusiva per questa week facendo un punto generale sulla sua nuova esperienza.

Vanti una lunga esperienza nel calcio dal 2004 ad oggi con tante società catanzaresi. Qual è stata la tua esperienza più bella in questo sport? C’è un ricordo particolare a cui sei legato, una vittoria o una partita in particolare?
Innanzitutto  felice di rientrare nel campo dopo una lunga sosta forzata causa Covid. Posso raccontarti di tutto ma credo che in ogni squadra che vai c’è  sempre un bel ricordo che porti sempre nel cuore. Ho avuto la fortuna di conoscere un sacco di persone e di giocare con compagni e mister compresi, tutt’ora amici fantastici, dalla serie D alla serie B. Sono legato sentimentalmente ad una società che attualmente non c’è più, l’A.S.D. Florentiana, li sono cresciuto in tutti i sensi sportivamente parlando e colgo l’occasione di salutare coloro che hanno fatto parte di questa squadra e i presidenti compresi nonché amici Girolami, Gallo e Giglio.

Da poco tempo sei arrivato alla corte di Mister Panzino debuttando praticamente subito contro la Futsal Seles. Portiere esperto e uomo spogliatoio conoscendo quasi nella totalità ogni singolo elemento. Sei felice di questa nuova esperienza e cosa ti aspetti? Come valuti la squadra e quali sono i vostri obiettivi?
Felicissimo di far parte di questa  squadra e nella vita come nello sport non bisogna mai aspettarsi nulla. Credo che bisogna solo impegnarsi e credere al nostro potenziale. I risultati vengono da soli e questo è il vero obiettivo.

Siete reduci da due gare importanti, in trasferta contro la Futsal Seles e il recupero interno contro lo Xenium. Ora sotto contro la favorita Nausicaa. Come arrivate a questa gara? Che cammino è stato il vostro fino ad ora?
Arriviamo con la consapevolezza che possiamo fare una bella partita. Sotto il mio punto di vista credo che fino ad ora abbiamo fatto un bel cammino. Sono positivo per il prosieguo del campionato.

Il ruolo di portiere è fondamentale in questa disciplina. Cosa pensi di poter consigliare ai giovani portieri che si approcciano a questo sport? Caracciolo e Pulerà sono due portieri di sicuro affidamento nel Futsal Fortuna, puoi dare un grossa mano a loro per una maggior crescita?
Il ruolo del portiere nel futsal è  importante. Bisogna sempre essere al top e allenarsi costantemente e sudarsi il posto da titolare. Perché da oggi ci sono anche io che ho sempre voglia di mettermi in mostra. Pulerà giovane portiere con enormi potenzialità arriverà  lontano secondo me. Caracciolo portiere affermato ed affidabile. Darò tutta la mia esperienza per dare una mano sia nel campo che nello spogliatoio. Un saluto a tutti e buon campionato!!! (Uff. Stampa Futsal Fortuna)

 
SCARPE FUTSAL     
P