La Pasta Pirro prova l’allungo

La capolista riceve il Catania

Spread the love

Andrè Siviero 10 gol in stagione

Nessuna sosta per la capolista Pasta Pirro Corigliano, che domani riceve il rinnovatissimo e quanto mai temibile Catania di mister Rino Chillemi, che è subentrato allo spagnolo Garcia già alla seconda di campionato. La squadra ausonica ha ripreso gli allenamenti post feste ieri, con una doppia seduta. Stamane Ceppi ha svolto la rifinitura in attesa di verificare le condizioni di Ariati, che al momento pare sia molto difficile da recuperare per il match di domani. Intanto rientra De Luca dalla squalifica e per il resto tutti disponibili. I bianconeri temono gli avversari, che come anticipato hanno cambiato molto nel mercato di dicembre, rinforzando la rosa con gli innesti di Zamboni, Dalcin e Tosta. La Pasta Pirro però non può permettersi di sprecare i turni interni, che saranno ben sette nel girone di ritorno ed inoltre con lo stop forzato del Latina, i calabresi domani potrebbero ritornare da soli in testa alla classifica. Unica nota negativa la poca affluenza di pubblico al Palabrillia, che rende poca giustizia ad una squadra prima in classifica in serie A2, per cui la società ha deciso di ridurre il costo del biglietto a 2 euro fino a fine stagione, per consentire a tutti di poter godere dello spettacolo del futsal ed incitare la capolista Pasta Pirro Corigliano lanciata verso un sogno chiamato serie …..Nelle parole di Siviero la preoccupazione per il difficile incontro di domani. Fin qui abbiamo sicuramente fatto un grandissimo campionato, siamo stati primi sin dall’inizio, però ora secondo me arriva la parte più complicata della stagione, perché tutti ci affrontano in maniera più accorta e con maggiore determinazione. Dovremmo essere ancora più bravi a non sottovalutare nessuno, soprattutto perché ora tutti hanno bisogno di punti per i rispettivi obiettivi. Soddisfatto del suo personale scorcio di stagione il laterale italo-brasiliano. Ho avuto un infortunio ad inizio stagione, che non mi ha permesso di allenarmi con continuità, però superato il periodo negativo ho dato sicuramente il mio contributo alla squadra e sono convinto che potrò migliorare ancora tanto. Sulla gara di domani: Il Catania non è quello dell’andata, anzi è tutta un’altra squadra, che ha giocatori che possono tranquillamente giocare in serie A1, per cui dovremmo prendere l’impegno con la massima concentrazione, senza lasciare nulla al caso, solo dando il 100% potremo riuscire a portare a casa i tre punti che per noi sono fondamentali. La gara avrà inizio alle ore 17:30 e sarà diretto dalla terna: Daniele Ferretti (Roma 1), Marco Brasi (Seregno) CRONO: Angelino Iuliano (Lamezia Terme).

Ufficio stampa Fabrizio C5

Pasta Pirro Corigliano

Scritto da: redazione