Pasta Pirro, Forace chiama a raccolta i tifosi

Il team Manager Forace chiama a raccolta i tifosi

panchinaCancellare la sconfitta di Latina, questo è l’imperativo in casa Pasta Pirro Corigliano. Una sconfitta maturata per una serie di situazione che sono andate storte. Dalle squalifiche di Siviero e Vieirà, all’espulsione di Ariati, finendo con gli infortuni di De Luca e Bachega. Situazioni che hanno gambizzato la corsa del team di Ceppi ma che in un certo senso hanno dato riscontri positivi in chiave giovani italiani. Caravetta classe 93 non ha sfigurato considerando che di fronte aveva i vari Maina, Menini, Battistoni e via dicendo, giocatori che militano in queste categorie da tantissimo tempo. Restare con i piedi per terra, perchè l’avversario che arriva sabato a Corigliano non è proprio di quelli più agevoli considerando la piccola emergenza che si trova ad affrontare in questi giorni la Pasta Pirro. Il Salinis si può considerare la vera sorpresa di inizio campionato, sta facendo molto bene e cercherà di andare via dal Palabrillia con un risultato positivo. Di certo mancherà lo squalificato Ariati mentre si sta facendo il possibile per recuperare gli infortunati De Luca e Bachega.Il Team Manager Forace vuole mandare un messaggio a tutti i tifosi della Pasta Pirro Corigliano, affinché sabato a spingere gli ausonici verso una vittoria al Palabrillia ci sia il pubblico delle grandi occasioni. Il factotum bianconero è molto fiducioso: sabato scorso è arrivata la prima sconfitta che a mio avviso l’ambiente ha digerito con molta tranquillità considerando anche che venivamo da sette vittorie consecutive, anche il modo in cui si è sviluppata nel corso della gara di Latina, con tutti quei giovani in campo resistere nel secondo tempo è stata davvero una bella impresa considerando l’avversario che avevamo di fronte, è da elogiare l’immenso lavoro di un grande allenatore come Ceppi che consente tutto questo. I ragazzi locali si applicano e cercano di eseguire alla lettera ciò che gli viene chiesto. Speriamo di continuare sulla falsa riga di quello che abbiamo ottenuto fino ad ora per quanto riguarda i risultati, perchè solo cosi potremo attirare l’interesse del pubblico, quel pubblico che vedo avvicinarsi partita dopo partita sempre più numeroso. E’ proprio il pubblico che chiamo a raccolta per la gara di sabato, lo stesso che è stato molto caloroso nella gara contro l’Orte, l’unico fattore che in queste giornate di pioggia e freddo può riscaldare l’atmosfera del Palabrillia.

Scritto da: Pasta Pirro Corigliano