Alla Pasta Pirro il triangolare ‘Elisa Claps’ a Potenza

Si è giocato a Potenza il triangolare Elisa Claps

pasta pirro squadSi è svolto presso il Pala Pergola di Potenza il triangolare tra Fabrizio, Libertas Eraclea e la squadra di casa. Torneo organizzato in ricordo Elisa Claps, scomparsa nella città di Potenza il 12 settembre 1993. Il fratello di Elisa, primo promotore di questo evento era presente al Palazzetto per salutare coloro che hanno preso parte a questa manifestazione in ricordo della sorella. Prima dell’inizio delle ostilità è stato osservato un minuto di raccoglimento

Pasta Pirro Corigliano – Libertas Eraclea 4-3
Parte forte il Corigliano che colpisce due pali nella stessa azione con Viera e Marcelinho. Quasi a sorpresa passa in vantaggio la Libertas con Cao Pelentir. Assenti i neo acquisti Noro e Villalba, il Corigliano reagisce con Dentini che trova il pareggio. Passano pochi minuti e Schiavelli porta in vantaggio i bianconeri. Trovata la terza rete con Marcelinho, la Pasta Pirro potrebbe dilagare in più occasioni, ma, l’imprecisione sotto porta e un ottimo Taibi fermano la squadra di mister Ceppi. A questo punto Bommino gioca la carta del portiere di movimento facendo avanzare Taibi ed i rossoneri trovano la seconda rete con Bassani. Neanche il tempo di mettere la palla al centro e Vieira ristabilisce la doppia distanza pasta pirro time outsu assist di Sapia. Nel finale, a tre secondi dal termine, Bavaresco sigla la terza rete.

Libertas Eraclea – Potenza 3 – 4
Nella seconda partita un brillante Potenza supera la Libertas con il risultato di 4 a 3.
Con taibi che fa spazio al secondo portiere , trascinata da Thiago Goldoni, il Potenza annichilisce gli avversari con due gol in pochi minuti. Pelentir tiene a galla i suoi accorciando le distanze, ma il Potenza si porta nuovamente sul doppio vantaggio grazie a Resner. Si fa nuovamente sotto l’Eraclea con Dipinto che accorcia le distanze. Il 4 a 2 per il Potenza lo realizza ancora Goldoni, la terza rete per la Libertas ancora Cao Pelentir

Potenza – Pasta Pirro Corigliano 3 – 4
La terza gara vede la Pasta Pirro Corigliano vincente in rimonta su il Potenza con il risultato di 4 a 3. Pronti, via gol di Vieira su schema di calcio di inizio. Fabrizio che ha ben due occasioni per chiudere la gara con Vieira, ma il neo arrivato brasiliano spreca a tu per tu col portiere. Reazione del Potenza che ribalta il risultato con una pregevole giocata di Goldoni che batte Martino e successivamente con Pena. Il Corigliano attacca a testa bassa sciupando la rete del pari in ben cinque occasioni e nel momento nel massimo sforzo dei ausonici, il Potenza con una micidiale ripartenza trova il gol del 3 a 1 con Resner. Un time out di Ceppi scuote la sua squadra e al rientro in campo, i bianconeri accorciano le distanze con Morrone. Gli attacchi del Corigliano sono sempre più insistenti, ma l’estremo difensore lucano abbassa la saracinesca e quando il portiere risulta battuto il Corigliano che colpisce tre legni. Il Fabrizio raggiunge il bonus dei sei falli concedendo a Bachega di realizzare una doppietta dai dieci metri.