Girone D 11^ giornata. Risultati e commenti

CADE IN CASA LA CAMPESESANROBERTO. LAGANADI CAPOLISTA SOLITARIA

Spread the love

 

HERMES LAZZAROContinua a riservare emozioni e risultati a sorpresa questo campionato senza padrone. Escludendo le ultim tre della classifica, tutte le altre squadre hanno le potenzialità di primeggiare l’una sull’altra rendendo appassionate ed incerta ogni giornata di campionato. La sorpresa, arriva da campo Calabro dove la Campesesanroberto si fa superare dall’irriducibile quintetto di Lazzaro. Il Laganadi invece, non concede nulla al Rosarno e travolgendolo sul proprio campo guadagna la vetta solitaria. Al secondo posto a – 2 dalla cima sale la Edilferr Cittanova autoritaria in quel di Bianco. Acuto esterno anche per la PGS che ottine disco verde dal Piminoro. Il quinto successo esterno della giornata lo coglie la Rossoverde contro la Pro Reggina. L’unica vittoria casalinga la centr ala Soccer Lab ai danni delal Mix Reggio.

 

Carella Bruno LaganadiIl Laganadi passeggia sul campo del Rosarno conquistando la vetta solitaria della classifica. La compagine di mistger Musolino impiega poco ad imporre la legge del più forte al fananilino di coda della classifica. Le marcature degli ospiti portano le firme di: Carella (3), P. Sinicropi (2), Casile (2), Martino (2), S. Sinicropi e Calarco. (A.S.)

La Campesesanroberto fa harahiri, in vantaggio a pochi minuti dal termine per 4 – 2, si fa raggiungere e superare da un Lazzaro mai domo. Pronti via doppio vantaggio degli ospiti, poi viene fuori la Campesesanroberto che accorcia le distanze con Calarco e non sfrutta altre nitide occasioni, si và al riposo con gli ospiti in vantaggio e con la Campesesanroberto dimezzata da tre infortuni. Sembra una partita segnata ma i ragazzi del Patron Seby fortugno entrano in campo decisi a rimontare anche contro la sforuna che nelle ultime partite ci ha messo lo zampino con numerose defezioni. Serrano mister Hermes LazzaroLa Hermes riesce a pareggiare con Calarco ma, a 10’ dalla fine la Campese con un rapido uno due di Serra si porta sul risultato di 4 a 2. La partita sembra ormai chiusa, ma la veemente la reazione dei ragazzi di mister Serrano modifica gli equilibri. Zumbo, Calabrò ed infine saraceno ribaltano il punteggio regalando i tre punti alla formazione di Lazzaro. A.S.
Continua la marcia della squadra di Cittanova, che vince sul difficile campo di Bianco. Avviene tutto nella prima frazione, l’Edilferr Cittanova parte bene tenendo in mano il gioco ed al 5′ a seguito di una triangolazione Nava conclude a rete, siglando il momentaneo 0-1. La pressione continua, i padroni di casa sfruttano qualche ripartenza, ma Fiumara al 9′ non perdona e trafigge Cardile. Dopo un minuto Fiumara si rende nuovamente protagonista colpendo la traversa, facendogli seguito Guerrisi che all’ 11′ colpisce il palo a portiere battuto. EDILFERR CITTANOVA Il PolisMultietnic cerca di uscire fuori dalla pressione degli avversari, trovando però Cordì pronto. Al 20′ su calcio di punizione, Foti serve Mammone che beffa la difesa avversaria e porta il parziale sullo 0-3. I ragazzi di Cittanova continuano a dettare il gioco, ma i padroni di casa dimostrano in più occasioni di esserci, al 28′ su una palla rubata a centrocampo, Mammone grazie al rimpallo di un avversario, porta il risultato sullo 0-4. Il secondo tempo vede protagonista i padroni di casa, che partono forte ed al 33′ con Pelle firmano il loro primo goal.L’edilferr risulta più impacciata, metre la squadra di Bianco cerca insistentemente il goal, ma Cordì si fa trovare sempre pronto. Dopo circa 15′ minuti di gioco, la squadra bianco-blu finora schiacciata nella propria metà campo, crea finalmente un paio di occasioni, ma questa volta Cardile non concede nulla. Il ritmo di gioco è costantemente alto, ma nessuna delle due squadre riesce a fare male. Il triplice fischio del direttore di gara, sancisce il risultato sul 1-4, importantissimo per la squadra di Cittanova che conquista tre punti su un campo ostico, al termine di una partita all’insegna della massima correttezza. (A.S. Edilferr Cittanova)

Inuso Pietro allenatore Soccer LabDopo la brutta prestazione offerta in casa del Cittannova la scorsa settimana, la Soccer Lab rialza il capo prontamente,offrendo una buona prestazione contro la malcapitata Mix Reggio. Il match è stato fin da subito in mano alla nostra compagine che ha combattuto su ogni pallone non lasciando niente al caso. La nostra squadra parte subito forte chiudendo la prima frazione di gara sul 5 a 1 per poi arrivare a fine match con il risultato di 8 a 4. Questa prestazione ridona fiducia e consapevolezza dei propri mezzi ad un gruppo giovane che sa di poter dire la sua su ogni campo. I marcatori: 2 Malara, 2 Meduri ed 1 a testa per Riami,Cogliandro,Canale e Fortugno. Si ritorna subito al lavoro per preparare al meglio la delicata trasferta di Gallico…FORZA SOCCER!!! A.S.

11^ giornata

Rosarno – Laganadi 0 – 11

Piminoro – PGS Aurora Gallico 6 – 12

Soccer Lab – Mix Reggio 10 – 5

Polis Multietnic – Edilferr Cittanova 1 – 4

Campesesanroberto – Hermes Lazzaro 4 – 5

Pro Reggina – Rossoverde 5 – 10

Classifica

LAGANADI 24

EDILFERR CITTANOVA 22

CAMPESESANROBERTO 21

PGS AURORA GALLICO 18

HERMES LAZZARO 17

SOCCER LAB 16

ROSSOVERDE 13

MIX REGGIO 12

POLIS MULTIETNIC 12

PRO REGGINA 4

PIMINORO 3

ROSARNO 1