Girone A 5^ giornata. Risultati e commenti

SALTA IL FATTORE CAMPO CON BEN 4 VITTORIE IN TRASFERTA

Spread the love

 

Carmine ed Andrea Bisignano E’ una classifica molto fluida questa attuale che, potrà avere una migliore connotazione al termine delle molteplici partite da recuperare. Nel mentre, in questa giornata, ferma per il turno di riposo il Futsal Cariati, il Montalto vincendo sul campo dell’Umbriatico affianca i caraitesi al primo posto. Un ostico Cetraro impone il pari al Bisignano mentre, il Città di Paola supera nettamente i Novelli lanciando la propria sfida al campionato. Copi esterni di Calabria Food e Futsal Fuscaldo rispettivamente a Civita e Villapiana. Primo acuto stgionael della Domenico sport sul campo del Morelli.

UMBRIATICOCome da pronostico il Montalto/Contessa vince nettamente sul campo della matricola Umbriatico.Troppo alto il divario tecnico tattico tra le due squadre. I padroni di casa anche se volenterosi devono ancora crescere e macinare chilometri sui campi di gioco. Le attenuanti sono tante ad iniziare dall’età considerando che in campo l’eta media era 20 anni e come se non bastasse era solo la terza partita giocata in assoluto per i ragazzi crotonesi per cui, alla prima esperienza agonistica. In campo non c’è stata storia il Contessa ha surclassato i locali in ogni zona del campo al punto che, il primo gol dell’Umbriatico è giunto solo grazie ad una punizione calciata magistralmente da capitan Cozza Valentino. Il secondo gol è nato a fine partita da una azione solitaria di Pirpaolo Greco. Se il passivo non ha raggiunto diminsioni più ampie il merito va ascritto al portiere Mario Rizzuto che, a parato il possibile. Malgrado il risultato subito, il presidente Francesco Ferzigna, palesa ottimismo affermando: Confortante il fatto che c’è materiale dove poter lavorare. I ragazzi di casa, sono in crescita di rendimento, sapppiamo che questa è un’annata di sperimentazione dove tutti dobbiamo crescere allenatore compreso “anche alle terza partita in assoluto”. Per concludere dico che dobbiamo intensificare gli allenamenti e studiare meglio il modulo di gioco del calcio a 5.

Spettacolare pari a Cetraro con opposto il forte Bisignano. Il match di straorinaria intensità, ha visto fronteggiarsi a viso aperto, due valide compagini. Gli ospiti trascinati dai fratelli Amdrea (5 reti) e Carmine (una rete) Bisignano evitano una spiacevole sconfitta centrando un punto tutto sommato positivo.

Chiappetta GiovanniAttenzione al Città di Paola. La squadra del presidente-giocatore Sganga, senza mezze misure, si candida ad un ruolo da protagonista nel campionato e dalle parole passa ai fatti battendo la buona squadra dei Novelli. Con in squadra un pallone d’oro del C5 regionale qual è Giovanni Chiappetta il team tirrenico con le reti di A. Chiappetta e Malfarà ipotecata i tre punti già nel primo tempo chiuso sul 4 a 1. Nella ripresa il divario aumenta a dismisura svilendo le flebili chance di rimonta dei cariatesi.

La Geco Villapiana conosce il sapore amaro della sconfitta casalinga contro l’altra matricola ASD Fuscaldo in una partita maschia nella quale il grande assente è stato sicuramente lo spettacolo. I padroni di casa, privi dell’infortunato Leone, si schierano con il consueto rombo affidandosi alla stessa formazione che ha travolto l’Umbriatico nella precedente uscita al Parco Pertini. Villapianesi subito pericolosi al 5′ con Falcone che colpisce il palo, ma sono gli ospiti a passare in vantaggio grazie a Mannarino che capitalizza un assist dalla sinistra. Al 12′ azione fotocopia dall’out di destra e Antonio Trotta firma il 2 a 0. Geco VillapianaQualche minuto dopo Falcone da una parte e Martini dall’altra battezzano il palo mentre Favale si becca il primo giallo della partita. Nella ripresa Falcone accorcia subito le distanze ma i biancorossi fuscaldesi sono più cinici e si portano sul 3 a 1 con Quirino che raccoglie un calcio d’angolo da destra. La Geco ha un sussulto d’orgoglio, ancora con Falcone, ma il Fuscaldo dilaga prima con Mannarino, che firma la sua doppietta personale, poi con Louro e infine con Antonio Trotta che realizza un tiro libero. Per i ragazzi del tandem Favale-Grisolia due tiri liberi sbagliati, uno da Falcone e l’altro da Aurelio.   Giuseppe Osnato Compiaciuta dell’ ospitalità ricevuta la società ASD Futsal Fuscaldo a nome del dirigente Giacomo Mazzei, ringrazia la società Geco Villapiana, per la splendida accoglienza ricevuta e l’ottima gestione dell’evento augurando un grosso in bocca al lupo per il prosieguo del campionato.

CIVITA

Cuore, coraggio e volontà non sono bastati all’ A.S. Civita per evitare la prima sconfitta casalinga che è avvenuta contro il Calabria Food Futsal di Rogliano. Tra i tifosi, giocatori e dirigenti vi è molto rammarico, ma da questa sconfitta il Civita ha sicuramente capito la difficoltà di questo campionato di Serie D e soprattutto questo match è stato un valido test per misurare la compattezza, la determinazione e la voglia di far bene del gruppo. La formazione iniziale del Civita è stata composta da Vincenzo Lo Gatto (16), Giovanni Loprete (6), Giacomo Patitucci (2), Pasquale Rugiano (13), Angelo Regina (7). I ragazzi del Civita, anche se dai primi minuti della partita hanno avuto la strada in salita, si sono mostrati uniti e desiderosi di ribaltare il risultato ma la formazione del Rogliano, composta, precisa e forte atleticamente e tatticamente ha ostacolato la rimonta cercata dai giocatori del Civita con molto ardore. Anche la sfortuna è andata contro il Civita visto i sette pali colpiti dagli attaccanti di qui tre negli ultimi minuti di gioco. Il Rogliano ha messo in campo tutta la sua esperienza essendo una squadra presente da molti anni in categorie più prestigiose arrivando fino alla B2 di Calacio a 5. Il primo tempo si è concluso 4 a 3 mentre il risultato finale è stato di 9 a 8. Tra i marcatori della formazione casalinga in questa giornata troviamo il capitano Pasquale Rugiano che è andato a rete per ben tre volte, doppietta sia per Sandro Franzese (10) che per Angelo Regina, quest’ ultimo autore di un pregevole gol di destro ad incrociare che si è infilato nel sette. La tifoseria del Civita, calorosa come sempre, fino alla fine ha incitato i suoi beniamini che pur non facendo punti sono stati attori protagonisti di una bella partita combattuta con molto agonismo ma decisamente corretta. Da questa sconfitta si deve ripartire con la consapevolezza che il campionato è lungo e sicuramente ci saranno tante altre giornate difficili come questa, ma l’ A.S. Civita, proprio in queste giornate, deve far affidamento sulla determinazione e sulla forza di volontà del gruppo che uniti all’allenamento serio e quotidiano portano sicuramente numerosi successi. Ufficio Stampa AL.MA.

DOMENICO SPORTUn’altra squadra che cancella lo zero in classifica è la Domenico sport che, s’impone di misura sul campo del Morelli. Occorre subito dire che, la sorte non è stata benevola con i padroni di casa i quali, hanno sprecato molteplici occasioni da goal al punto che anche il pareggio sarebbe stato loro stretto. I limiti offensivi dei locali si palesano sin dalla prima frazione nella quale, all’iniziale rete di C. Sacco fanno seguito diversi occasioni fallite per raddoppiare tra cui anche un calcio di rigore calciato a lato da Abate. Con fare sornione in avvio di rirpesa, la Domenico sport sfrutta i punti deboli altrui per realizzare due reti. La reazione del team di Trenta non produce effetti concreti ed alla fine a gioire sono i ragazzi di San Lucido.

5^ giornata

Città di Paola – I Novelli 8 – 3

Civita – Calabria food futsal 8 – 9

Cetraro – Città di Bisignano 6 – 6

Morelli – Domenico sport 1 – 2

Umbriatico – Contessa 2 – 9

Geco Villapiana – Futsal Fuscaldo 2 – 6

Riposa: Futsal Cariati

Classifica

MONTALTO/CONTESSA* 9

FUTSAL CARIATI 9

CITTA’ DI BISIGNANO* 7

CITTA DI PAOLA* 6

CIVITA 6

FUTSAL FUSCALDO* 6

I NOVELLI 6

CALABRIA FOOD FUTSAL 3

DOMENICO SPORT 3

GECO VILLAPIANA 3

MORELLI* 3

FUTSAL CETRARO* 1

UMBRIATICO 0

*una gara da recuperare