Inizia la nuova avventura del Futsal Bisignano

Mister Ferraro presenta il Bisignano C5

 

Quest’anno ritorno sui campi di calcio a 5, sempre in vista di allenatore grazie alla fiducia accordatami dalla società “Città di Bisignano Futsal”. Ferraro mister BisignanoPur avendo il non meno importante impegno di preparatore atletico e istruttore nella Scuola Calcio Olimpica Bisignano, ho accettato con grande piacere il compito, anche perchè nel lontano ottobre del ’98 sono stato uno dei fondatori della prima squadra di C/5 qui in paese (facemmo la serie C). La mia passione storica per questa disciplina mi ha poi portato fino a Belvedere dove ho trascorso due anni, splendidi, da mister, conquistando due magnifici risultati: la vittoria dei play-off (sul campo) il primo anno, e una splendida vittoria di campionato il secondo anno. L’esperienza a Belvedere ha segnato una tappa importante nella mia carriera di allenatore di futsal, poichè le sfide sono state tante e tutte con esito positivo, la più grande delle quali, a mio parere, è stata quella di costruire una mentalità da calcio a 5 che non è nè innata nè si  improvvisa. Sono stato a mio agio e sereno grazie al bel rapporto con il Presidente e vice Presidente. Ecco perchè ho accettato il nuovo impegno e questa volta nella mia città, in quanto spero e credo di creare questo modo di pensare, di vedere e di praticare il calcio a 5 che è peculiare. Utilizzando così risorse locali, il mio obiettivo è quello di realizzare le condizioni idonee allo svolgimento di questa disciplina. L’inserimento di giovani, nuovi a questa pratica sportiva e la loro formazione è uno dei miei punti programmatici importanti, anche se sono presenti dei veterani calcettisti che aiuteranno la crescita del gruppo. Come da accordo preventivo con la società, l’impegno in questo primo anno è quello di effettuare un campionato dignitoso, senza aspettative importanti, ma con la sola velleità di insegnare il calcio a 5 sia a livello tecnico, tattico, ma soprattutto atletico. A tal proposito ho notato, già da tempo, che l’aspetto atletico nelle varie categorie è spesso carente o posto in secondo ordine, laddove per me risulta primario e propedeutico ad un efficiente svolgimento della programmazione. Certo questo è un mio modo personale di pensare l’allenamento del C/5, con le mie regole, le mie idee tattico/strategiche. Sono tranquillo e motivato grazie  all’ OK incondizionato della società. Spero in un piacevole e proficuo svolgimento delle attività pianificate sia per quanto concerne il gioco, sia a livello comportamentale. La crescita in senso di comportamento ottimale in campo è il primo obiettivo che mi pongo, infatti già quest’anno punteremo verso la Coppa Disciplina. Tutto ciò che verrà di più sarà frutto del lavoro serio e intenso che ho richiesto a TUTTI. Con animo positivo sento che sarà un’esperienza costruttiva. Saluti a tutti i giocatori, società e futuri tifosi!

CON AFFETTO   ANGELO FRANCO FERRARO