Menu
Editore e Direttore Responsabile: Giuseppe Praticò
Reg. Tribunale di Rc n.5/2014 del 18/06/14

U19 nazionale: Bisignano inarrestabile, al Cataforio il festival del gol col Rogit

  • Scritto da Redazione
  • Categoria: Giovanili

MAGIC CRATI BISIGNANO - FARMACIA CENTRALE PAOLA 7-4

Marcatori: Marmellini (3), Paolozzo, Bisignano, Straface, Polverazzi per il Bisignano

bisignano selfie paolabisignano selfie paolaQuarto successo su quattro gare dei giovani targati Magic Crati Bisignano.
In una domenica piovosa i ragazzi guidati da Mr. Pellegrino partono forte fino ad andare sul 4-0 con le reti Marmellini Paolozzo Polverazzi e Bisignano, i Paolani guidati da Mr Filó Tiballi non ci stanno a subire una brutta umiliazione e con una veemente reazione pareggiano la partita fra fine primo tempo e inizio ripresa.
IlBisignano accusa il colpo ma Mr Pellegrino fa in tempo a reindirizzare la gara sui binari giusti e, una doppietta di Marmellini e il gol di Straface nel secondo tempo regalano i tre punti alla compagine diBisignano, lanciata in vetta alla classifica. (Facebook Magic Crati Bisignano)

CATAFORIO - REAL ROGIT 12-10

Marcatori: 2’pt e 3’pt Attinà (C), 10’pt Laschera (R), 12’pt Barbieri (R), 17’pt e 17’ (10”) pt Campolo (C), 19’pt Aloisi (R), 1’st, 10’(30”) st e 16’st G. Laganà (C), 2’st Laschera (R), 3’st e 5’st Barbieri (R), 9’st, 10’st e 14’st Campolo (C),10’(20”) st Sarica (C), 11’st Vito (R), 15’st Attinà (C), 17’st Solferino (R), 19’st e 19’(20”) st Aloisi (R).

Cataforio e Rogit schierateCataforio e Rogit schierateUn Cataforio "ad intermittenza" riesce a spuntarla contro il Real Rogit. Partita dai mille risvolti, dalle difese "allegre" e dagli animi a tratti anche troppo "caldi". Pokerissimo per Campolo, triplette per Attinà e Gregorio Laganà.
Pronti, via ed Attinà fulmina il portiere avversario con una doppietta. Rogit che pareggia verso la metà del primo tempo con l'1-2 griffato Laschera e Barbieri, prima dei due rapidi gol in sequenza di Filippo Campolo, migliore in campo in assoluto. C'è ancora tempo per il 4-3 di Aloisi che chiude il primo tempo.
Nella ripresa, reggini che tornano sul +2 grazie al centro di Gregorio Laganà, prima di subire nel giro di un amen, la rimonta ospite. Laschera segna al 2', Barbieri una doppietta tra il 3' ed il 5' e Rogit avanti per 5-6. Campolo riprende la squadra su di se e confeziona una nuova doppietta a stretto giro di boa, prima con un gran destro su invito di Attinà e poi con un tiro forte sul primo palo, con Perri che la blocca al di là della linea di porta. Nel frangente veementi proteste di Barbieri che viene espulso. Con l'uomo in più, Sarica la mette sotto l'incrocio per l'8-6 e qualche secondo dopo, altro centro da fuori area per Gregorio Laganà. Vito tiene in partita i suoi trasformando un calcio di punizione e nella circostanza vengono ammoniti Laschera e Sarica per reciproche scorrettezze. Per quest'ultimo si tratta di secondo giallo che si trasforma in rosso. Nonostante ciò, Campolo ancora, Attinà su punizione e Gregorio Laganà portano il parziale sul 12-7 a 4' dal termine. Trascorrono 15 secondi e Solferino insacca sull'ennesima distrazione della retroguardia locale. Animi, già caldi, che si surriscaldano ulteriormente e sfociano nella confusione che si crea al limite dell'area reggina, con Scopelliti che perde la testa e viene espulso insieme a Solferino. Fallo di reazione del primo dopo aver subito uno spintone dal secondo. Sul finale c'è ancora tempo per la doppietta di Aloisi.
Nella prossima giornata i reggini risposeranno e riprenderanno successivamente in casa dell'Or.Sa. Aliano, senza Sarica e Scopelliti squalificati. In classifica Cataforio secondo a 10 punti, dietro il Bisignano a punteggio pieno dopo quattro giornate.
A fine gara, mister Atkisnon, ha così commentato: "L'unica cosa che vale di oggi sono i tre punti della classifica, per il resto è stata la partita di queste prime quattro, che mi è piaciuta meno di tutte, anzi, non mi è piaciuta per niente. Dobbiamo cambiare atteggiamento, se vogliono continuare a fare questo sport, serve sacrificio, ascolto ed umiltà. Sono dispiaciuto per quanto accaduto oggi ma ancor di più per come abbiamo affrontato la gara. Speriamo che serva da insegnamento. Abbiamo avuto momenti di bel gioco e di black-out. La pausa ci serve per mettere i puntini sulle I e resettare la testa. Se il gruppo lavora di gruppo allora le nostre individualità possono venire fuori". (Facebook Cataforio)

TRAFORO SPADAFORA - BERNALDA 5-2

Marcatori Traforo: Silvano, Cosentino, Ruffo (2), Graziano

Futsal PolistenaFutsal PolistenaOR.SA. ALIANO - FUTSAL POLISTENA 3-2

Marcatori: Regina (2), Magro per l'Or.Sa. Aliano; Sorace, Zerbi per il Futsal Polistena

La prima vittoria dell’Under 19 del Futsal Polistena in campionato non vuole proprio arrivare.
Dopo due pareggi (contro Real Rogit e Cataforio), i rossoverdi tornano senza punti dalla trasferta di Policoro, dove i ragazzi di mister Santo Morabito sono stati sconfitti dall’Orsa Aliano con il risultato finale di 3 a 2. Le reti per i lucani sono state siglate da Regina (doppietta) e Magro, mentre agli ospiti non sono bastati i gol di Sorace e Zerbi per evitare il ko.
«Non ci aspettavamo di perdere – ha affermato Maurizio Arena, uno dei responsabili dell’Under 19 – anche perché eravamo convinti delle nostre potenzialità. Ora testa bassa e pedalare. Non come prima, ma ancora di più». Nel prossimo turno, il Futsal Polistena affronterà in casa la capolista Bisignano. (Ufficio Stampa Futsal Polistena)

Riposa: POLISPORTIVA FUTURA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy