Girone A 11^ giornata. Risultati e commenti

TUTTO FACILE PER IL CITTA’ DI PAOLA.

Spread the love

 

Fuscaldo Calabria FoodCome premesso nei precedenti commenti sono i confronti diretti a modificare le posizioni di vertice cosa accaduta anche in questo 11^ turno nel quale, il Bisignano sbancando il campo del Montalto/Contessa ne ha incrinato le chance di vittoria finale. Chi invece, è con un piede e mezzo fuori dalla lotta per il primato è la squadra dei Novelli sconfitta nel derby dai cugini del Cariati. Marcia spedita in testa alal classifica il Città di Paola implacabile sul campo del Villapiana. Il Fuscaldo riscatta la sconfitta di sabato scorso dilagando contro il Calabria Food. Primo successo esterno (sul campo) del Civita mentre, non si presenta il Cetraro a Trenta determiando la sconfitta a tavolino, l’inevitabile multa ed il punto di penalizzazione.

GECO VILLAPIANA – CITTA’ DI PAOLA 1 – 6

Villapiana Città PaolaAl Parco Pertini la Geco Villapiana dura circa dieci minuti contro la corazzata Città di Paola, sempre più capolista del girone A dopo il 6 a 1 rifilato ai ragazzi di Grisolia e Favale oggi pomeriggio. Partita non bellissima, condizionata dal vento ed a tratti, anche dalla pioggia. La Geco, priva di Leone per il riacutizzarsi dell’infortunio che lo ha già tenuto fermo per un mese e mezzo, parte con Massafra, Peppe Falcone, Maiolino, Guido Aurelio e Leonardo Aurelio. Cesarini e Angelo Favale guardano il fischio d’inizio dalla panchina. Subito in vantaggio i tirrenici dopo appena cento secondi, ma la Geco pareggia un paio di minuti dopo con Angelo Favale tra le proteste degli ospiti, secondo i quali nel corso dell’azione il pallone sarebbe viaggiato oltre la linea del fallo laterale. Non sarà l’unica decisione dubbia di un arbitraggio contestato da entrambe le parti. Passano pochi minuti e Massafra la combina grossa rinviando sui piedi di un avversario che a porta sguarnita firma il sorpasso. Poco dopo gli ospiti arrotondano il passivo con una punizione dal limite dell’area piccola. Un destro di Favale dà ai tifosi di casa l’illusione del gol, ma il pallone termina sull’esterno della rete: si va al riposo sul punteggio di 3 a 1 per il Città di Paola. La ripresa inizia con lo stesso copione: tirrenici perfettamente posizionati in campo e con in mano il pallino del gioco; padroni di casa che cercano di rendersi pericolosi con le ripartenze come al terzo minuto, con Falcone che conclude una bella azione corale sopra la traversa. Da qui in poi sarà un monologo ospite: uno sfortunato autogol di Cesarini vale il 4 a 1, prima delle altre due reti che danno vita al risultato tennistico. Molto contestato da parte dei villapianesi il gol del 5 a 1 per un presunto fallo ai danni di Angelo Favale. A.S.

MONTALTO/CONTESSA – CITTA’ DI BISIGNANO 2 – 3

Nel big-match della 11^ giornata il Città di Bisignano centra il colpo grosso espugnando un campo fino ad oggi imbattuto. Partita molto bella sia sul piano tattico che fisico da parte delle due squadre.inizia subito forte il Bisignano passando in vantaggio dopo 10’ di gara, i padroni di casa dopo il gol subito reagiscono subito pareggiando la partita e dopo due minuti passano anche in vantaggio chiudendo il primo tempo sul 2-1. Il secondo tempo inizia nuovamente con il bisignano in attacco ma non riesce a trovare la rete del pareggio. Negli ultimi 10’ di gara il Montalto Contessa sembra stanco ed il Bisignano ne approfitta siglando due reti portandosi in vantaggio. I padroni di casa si risvegliano in pieno recupero avendo numerose occasioni per pareggiare i conti ma sia con un po di fortuna sia con un belle parate del portiere ospite il Bisignano porta a casa tre punti fondamentali per la classifica. A.S.

FUTSAL CARIATI – I NOVELLI 6 – 3

G Pirillo CariatiDerby all’insegna del freddo e del vento. Nonostante tutto ne esce fuori un bell’incontro, giocato senza sentire il tenore emotivo dalle due squadre. I primi 5’ sono una vera e propria fase di studio dove le due squadre cercano di penetrare le rispettive linee difensive con poca sortita. Al 7’ Giovanni Pirillo si incunea tra gli avversari sino al momento in cui viene steso in piena area di rigore. Lo stesso Pirillo trasforma la rete del momentaneo vantaggio. Le due squadre aprono i varchi, il ritmo aumenta leggermente e si inizia ad assistere così a dei capovolgimenti di fronte. Prima è Zumpano bravo su Graziano per il pari e successivamente è la traversa a negare il raddoppio a Pignataro. All’ 11’ arriva il pari per i Novelli con Graziano. Trascorrono i minuti sempre con la stessa intensità e con capovolgimenti di fronte ma Antonio Pirillo d’astuzia sigla il vantaggio per i padroni di casa al 17’, al 19’ è Marino a portare il risultato sul 3-1. A questo punto salgono in cattedra gli ospiti che con Graziano, sfruttando la mancata chiusura in diagonale, sigla il 3-2 al 24’, al 28’ Greco sigla la rete del pareggio su calcio di rigore e così le due squadre vanno a riposo. La ripresa inizia a ritmi elevati con le due squadre che cercano il vantaggio ma a trovare la via del vantaggio è il Futsal Cariati con Pignataro al 35’ della ripresa. Gli ospiti non demordono, colpiscono una traversa ma al 42’ ancora Pignataro porta il risultato sul momentaneo 5-2. Passano i minuti con il ritmo che lentamente va scemando sino a quando sempre Pignataro conquista il tiro libero parato dal portiere. Al 58’ Giovanni Pirillo sigla il definitivo 6-3. A,S.

FUTSAL FUSCALDO – CALABRIA FOOD 9 – 1

Fuscaldo Calabria Food azione

Dopo il malcapitato Stop della settimana scorsa, il Futsal Fuscaldo torna alla vittoria, la compagine tirrenica guidata dall’attento mister Abramo prepara bene la gara e sfodera un’ottima prestazione che vede coinvolta tutta la rosa, 2* portiere compreso. Prima frazione di grande superiorità che si chiude col parziale di 5-0 con le rispettive doppiette di Mannarino e Ceraldi e la rete del solito Trotta.Ant. Nella ripresa la musica non cambia Futsal Fuscaldo padrone della gara col risultato fermo al 8′ min sul 7-0 in vista delle reti di Signorelli e dell’under Maio, gli ospiti intorno al 10′ min si fanno vedere nell’area del sempre pronto Filippo, e successivamente riescono a mettere a segno l’unica marcatura. Il gioco continua il F.Fuscaldo continua a far vedere del buon futsal e grazie alle reti di Santoro prima e Costanza dopo (Prime reti per loro con la maglia del Futsal Fuscaldo) portano il risultato sul 9-1 che chiude virtualmente la partita, anche se nel finale Filippo para diversi tiri liberi prima di cedere i pali della porta al suo secondo “A.Maione giovane classe 1959”. Ottima vittoria quindi per il F.Fuscaldo gruppo che cresce come gioco e sopratutto di continuità di partita in partita.  (A.S. Fuscaldo)

UMBRIATICO – CIVITA 4 – 12

La partita inizia bene per i padroni di casa che passano in vantaggio dopo pochi minuti costruendo un buon gioco nella fase offensiva, creando diverse palle gol. Come al solito, però, la scarsa lucidità sotto porta e la mancanza di freddezza porta a non concretizzare il lavoro svolto, che invece riesce benissimo al Civita che tagliano la difesa locale con estrema facilita realizzando goal a raffica.Donadio Francesco mister Civita Il secondo tempo viene condizionato dal meteo con forte vento pioggia e freddo ma le due squadre tengono duro fino alla fine giocando la partita sempre con tanto agonismo. alla fine come al solito usciamo con un passivo pesante 4-11 il risultato finale, ma sempre ricevendo i complimenti per essere sempre stati corretti in campo (10^ partita senza ammonizioni) e aver giocato la partita fino alla fine senza rassegnazione nonostante il passivo.   A.S.

 

 

 

 

11^ giornata

Morelli – Cetraro 6 – 0 (tav.)

Umbriatico – Civita 4 – 11

Geco Villapiana – Città di Paola 1 – 6

Futsal Cariati – I Novelli Cariati 6 – 3

Futsal Fuscaldo – Calabria Food  9 – 1

Montalto/Contessa – Città di Bisignano 2 – 3

Riposa: Domenico Sport

Classifica

CITTA’ DI PAOLA 27

CITTA’ DI BISIGNANO 26

FUTSAL CARIATI 23

MONTALTO/CONTESSA 22

CITTA’ DI FUSCALDO 22

I NOVELLI 18

MORELLI 13

CIVITA 13

DOMENICO SPORT 13

CALABRIA FODDO FUTSAL 9

GECO VILLAPIANA 6

UMBRIATICO 0

CETRARO 0