Girone D 10^ giornata. Risultati e commenti

LA CAMPESESANROBERTO AGGANCIA IL LAGANADI. LA EDILFERR TRAVOLGE LA SOCCER LAB.

Spread the love

 

E’ un campionato incerto ed avvincente nel quale, escludendo le ultime tre tutte le altre squadre, possono giocarsela alla pari anche se solo le prime tre della classifica sembrano avere le potenzialità per giocarsi il primato. La Capesesanroberto sbanca di misura il campo dei Rossoverde ed approfittando del turno di riposo del Laganadi ritorna in vetta alla classifica. Imperioso successo casalingo della Edilferr Cittanova dilagante contro la Soccer lab. PGS travolgente contro il Rosarno.

CAMPESESANROBERTOLa Campesesanroberto sbanca Polistena ed aggancia il Laganadi in testa alla classifica. La favola della matricola diventa sempre più realtà, nonostante le importanti assenze degli acciaccati Calarco, Serra, Mazzei e l’infortunio che costringe Quero ad abbandonare la partita dopo appena 10 minuti, la Campesesanroberto si aggiudica l’ennesima vittoria sul difficilissimo campo dei Rossoverde. Pronti via e la squadra di casa passa in vantaggio, pari immediato di Quero poco prima di infortunarsi, ennesimo vantaggio dei rossoverdi che viene prima raggiunta e poi superata con una doppietta di Papandrea. Si và al riposo con La Campesesanroberto in vantaggio per 2 – 3. Nella ripresa gli uomini del patron Seby fortugno controllano la partita per i primi 10 minuti cercando di rifiatare avendo pochi cambi, ma i Rossoverdi mai domi effettuano un brek che li riporta in vantaggio. 4- 3. Ma la Campesesanroberto è squadra tosta e quadrata, ottiene il pareggio con Caminiti e ad una manciata di secondi dalla fine ottiene la vittoria con il terzo gol personale di un’immenso Papandrea vero trascinatore oggi di un gruppo che non finisce più di stupire. Ci tengo a complimentarmi con i Rossoverdi, ci dice il Patron Seby Fortugno, per l’accoglienza e la sportività dimostrata nei nostri confronti e per l’ottima prestazione odierna. Credo, con tutta sincerità, che i nostri avversari se continueranno a giocare come hanno fatto oggi, si toglieranno belle soddisfazioni. A.S.

Esultanza Edilferr CittanovaVittoria di cuore, ma sopratutto una vittoria di gruppo quella della Edilferr Cittanova.Grande prestazione della squadra bianco-blu, che permette così di fare un balzo in classifica e portarsi a meno 2 dalle prime del gruppo appaiate a 21 punti. Il quintetto base, regala sin da subito emozioni a raffica, portandosi più volte davanti al portiere reggino. Dopo 7′ di gioco è Foti (uno dei migliori in campo) a siglare la prima marcatura, che dopo 2 minuti si ripere portando il parziale sul 2-0. Il pressing continua, la SoccerLab riesce a farsi vedere dalle parti di Cordì colpendo il palo, ma nelle ripartenze la squadra di Cittanova è micidiale costruendo azioni da gioco da vero futsal ed all’11’ è Cardaciotto a segnare il suo primo goal in campionato. La massima concentrazione dei padroni di casa non concende nulla agli ospiti, ed al 21′ Fiumara dopo un paio di tentativi, anticipa Lionte, portando il risultato sul 4-0 fino al concludersi della prima frazione di gioco. La ripresa, vede gli ospiti più propositivi, ma è L’Edilferr Cittanova al 36′ con Mammone a segnare, servito perfettamente da Guerrisi. Al 37′ una disattenzione difensiva porta al goal di Riami, fissando il parziale sul 5-1. L’intero gruppo della squadra di Cittanova quest’oggi risponde bene in campo, e prima Guerrisi al 42′ Guerrisi e poi Fiumara al 48′ trafiggono il portiere avversario. Il largo vantaggio prodotto, porta un po’ di rilassamento per la squadra di casa, che concede al 54′ ed 55′ rispettivamente a Meduri e Malara di portare il risultato sul 7-3. Nei minuti finali, L’Edilferr allunga ristabilendo le distanze con Condrò al 56′ e Zappia al 57′, concludendo così un match veramente esaltante per tutti gli spettori presenti, con il risultato di 9-3. Sicuramente una delle migliori gare della stagione… senza sottovalutare mai la forza dell’avversario, che a discapito del risultato, dimostra di essere un’ottimo gruppo. A.S.

Crisali Giuseppe PGS AuroraTorna alla vittoria l’Aurora Gallico che supera con un netto 8-3 il Rosarno c5 riprendendosi il quarto posto lasciato una settimana fa con la sconfitta di Laganadi. Mister Branca deve fare i conti con la pesante assenza di Demetrio Crisalli e schiera uno starting five davvero inedito con Crisalli Giuseppe ultimo, capitan Gangemi e Modafferi ai lati e Iannò pivot. L’inizio del match non regala particolari emozioni, le squadre appaiono molto contratte ed evitano di scoprirsi più di tanto, Iannò ci prova da lontano ma la mira non è delle migliori. Al decimo minuto finalmente la gara si sblocca grazie a Modafferi che trasforma in rete una difettosa respinta del portiere rosarnese. Il gol dovrebbe rendere l’incontro più semplice per i locali invece è il Rosarno che si desta dal torpore iniziale e in 10 minuti realizza tre reti portandosi sul parziale di 1-3. Colpiti nell’orgoglio i locali cominciano a macinare gioco e prima dell’intervallo accorciano le distanze con Megali, perfettamente servito da Branca sul secondo palo. Dopo la sfuriata di mister Branca negli spogliatoi, torna in campo un’Aurora diversa, padrona del campo e più convinta dei suoi mezzi. Capitan Gangemi, dopo 7 minuti, firma il pari e, trascorsi solo altri due giri di lancette, Modafferi porta avanti i suoi, firmando la personale doppietta. A questo punto l’Aurora scaccia tutte le paure e dilaga, vanno a segno in rapida successione Cartisano, Iannò e Crisalli i quali fissano il punteggio sul 7-3. Prima della fine della gara c’è tempo anche per l’ottavo sigillo di Branca che chiude di fatto i giochi.     A.S.

Pulitanò Michele PolisUn’ irriconoscibile Hermes perde in casa contra una Polis per nulla trascendentale . Gli uomini di serrano’ hanno dimostrato di non riuscire a chiudere un incontro che sembrava ormai in pugno. Vantaggio momentaneo degli ospiti con rinarello, ma veemente e’ la reazione dei padroni di casa che si portano sul 3 a 1 grazie alla doppietta di Zumbo ed al ritorno alla rete di calabro . Sul finire di tempo la polis accorcia le distanze portandosi sul 3 a 2 . Nella ripresa si vede una Hermes che non è in grado di realizzare sotto porta , troppi gli errori e scarsa l’incisività . Gli ospiti ne approfittano e pareggiano, l’hermes riesce a riportarsi avanti grazie ad un rigore realizzato da Zumbo . Nei minuti finali succede l’incredibile con le due reti realizzate dalla Polis che regalano i tre punti agli ospiti. A.S.

10^ giornata

Rossoverde – Campesesanroberto 4 – 5

Hermes Lazzaro – Polis Multietnic 4 – 5

Edilferr Cittanova – Soccer lab 9 – 3

Mix Reggio – Piminoro 6 – 0

PGS Aurora Gallico – Rosarno 8 – 3

Riposa: Laganadi – Pro Reggina

Classifica

LAGANADI 21

CAMPESESANROBERTO 21

EDILFERR CITTANOVA 19

PGS AURORA GALLICO 15

HERMES LAZZARO 14

SOCCER LAB 13

POLI MULTIETNIC 12

PIX REGGIO 12

ROSSOVERDE 10

PIMINORO 4

PRO REGGINA 4

ROSARNO 1