Girone D 6^ giornata. Risultati e commenti

LA POLIS SBANCA CAMPO CALABRO E LA EDILFERR CITTANOVA SALE AL PRIMO POSTO

Spread the love

Inatteso tonfo casalingo della ex imbattuta capolista superato a sorpresa dalla tenace squadra della Polis al termine di un esalatante serie di reti. Chi non sbaglia è la compagine di Cittanova che, respinge l’assalto del Gallico volando in vetta alla classifica. Dello stop della Campesesanroberto si bea anche il Laganadi che, con grande fatica e tanta buona sorte espugna il campo di Lazzaro. Risale anche la Soccer Lab autoritaria in trasferta contro la Pro Reggina. Prima vittoria stagionale della Rossoverde ai danni del Rosarno, sospesa a pochi minuti dal termine sul putenggio di 5 a 7 la sfida tra Rione Modena vs. Piminoro.

Condrò CarmeloLa pesante sconfitta della capolista e la contemporanea vittoria dell’Edilferr Cittanova, proietta la squadra bianco-blu in testa alla classifica. La gara è da subito agguerrita con i padroni di casa che, non riescono ad insaccare la palla, nonostante le tante occasioni. Gli ospiti invece si rendono pericolosi al 6′ ma, un grande intervento di Cordì venifica ogni tentativo. Nei primi minuti, il pallino del gioco è in mano alla Edilferr ma all’8′ è l’Aurora Gallico a passare in vantaggio con Crisalli. La risposta è immediata, Guerrisi servito centralmente al 9′ porta il risultato sull’1-1. L’avanzata della squadra di Cittanova è costante. Nava al 12′ insacca Arrigo e dopo un assedio continuo Condrò al 16’ allunga sul 3-1. La partita sembra prendere un equilibrio maggiore nei minuti successivi, le squadre si studiano e sono molte più compatte, ma prima dello scadere gli ospiti con Iannò accorciano le distanze. Il secondo tempo regala molte più emozioni. Pirilli, autore di una prestazione eccellente, al 37′ allunga. Solo un minuto più tardi è sempre Pirilli a servire Sorrenti che dopo aver saltato il portiere sigla il 5-1. L’Aurora Gallico, nonostante il passivo si rende più volte pericoloso, ma Cordì si fa trovare sempre pronto. Nava al 47′ allunga il divario, sorprendendo il portiere da centrocampo. Crisalli al 48′ porta il risultato sul 6-2 accendendo qualche speranza per gli ospiti che da qualche minuto avevano preso in mano il gioco. Il match diventa un po’ più cattivo, ma l’Edilferr riesce sempre ad uscire bene e Mammone al 50′ dopo una ripartenza, regala il 7-3. Risultato sembra in cassaforte, ma non scoraggia la squadra di Gallico, che al 24′ sfiora il goal, ma in meno di due minuti (25′ e 26′) con Modafferi e Gangemi si porta sul 7-5. I minuti finali diventano un assedio degli ospiti, ma Pirilli, il bomber di giornata con due goal da maestro al 30′ e 32′ chiude il match sul 9-5. Partita, che poteva concludersi con largo anticipo, ma le varie dissattenzioni della squadra di Cittanova hanno tenute vive le speranze degli ospiti. A.S. Cittanova

Canturi M Rinarello e D-Commisso PolisSi interrompe la serie positiva della matricola Campesesanroberto. In un campo reso scivoloso dall’abbondante acqua piovuta per tutta la giornata, il Bianco ha la meglio sulla capolista conducendo sempre avanti nel risultato. Gli ospiti difendendosi con ordine e ripartendo con micidiali contropiede mettono in difficoltà i padroni di casa che, incassano tre reti segnandone una. Nel finale di tempo su tiro libero i locali, tornano in corsa siglando il 2 a 3. La Campesesanroberto cerca in tutti i modi di rimettere in sesto il risultato, ma l’estremo difensore Spinocchio si supera in almeno sei occasioni, risultando alla fine nettamente il migliore in campo. Confortati dalle prodezze del proprio estermo difensore, la Polis allunga prepotentemente portandosi sul 2 a 6 nei pirmi 10’. La Campese tira fuiori gli artigli e concretizzando due reti riapre la gara. Negli ultimi 10’ in un alternarsi di marcature la Polis, mantiene i due goal di vantaggio salvo subire nell’ultimo minuto di recupero, la nona ed inutile segnatura dei padroni di casa. Senza particolari remore il commento del Presidente della Capese Seby Fortugno: Noi, come sempre ho ribadito, siamo una matricola e sono soddisfatto per quello che i ragazzi hanno fatto fino ad oggi. La sconfitta odierna secondo me è arrivata proprio perchè non siamo riusciti a giocare da “provinciale”, cosa che ha fatto benissimo il Bianco squadra alla quale vanno i miei complimenti. Per completezza di cronaca le dieci reti delal Polis portano le firme di: D. Commisso (3), A. Rinarello (3), G. Pelle, P. Ferraro e F. Fontana.

Hermes Lazzaro  logoVittoria sofferta del Laganadi che, vince di misura sul campo del Hermes lazzaro grazie alle tante parate del portiere Longo salvando il risultato nel finale parando un tiro libero.

Ampia affermazione della Soccer Lab per 8 a 2 in trasferta contro la Pro Reggina. I padroni di casa, per arginare la superiorità degli avversari, per gran parte del match, utilizzano il portiere di movimento senza però riuscire ad evitare una netta sconfitta. I gol della Soccer lab sono:Tripletta di Malara e segnature per Meduri, Fortugno, Alampi, G.Minniti e La Rocca.

Dopo una serie di buone prestazioni ma prive di vittorie, per l’Asd Rossoverde arrivano i primi tre punti. La partita inizia bene per gli ospiti che si portano in vantaggio nei primi minuti. Ma la risposta dei padroni di casa non si fa attendere prima con Pasolini e successivamente con un’azione di prima poi finalizzata da Raso. Sembra spingere sull’accelleratore la formazione polistenese che si porta sul 3 a 1 grazie ad una bella imbucata del ritrovato Andrea Mileto (prima partita per lui di questa stagione causa infortunio) che mette solo davanti al portiere Francesco Multari che non sbaglia. Rosarno alla fine del primo tempo accorcia le distanze e si porta sul 3 a 2. Il secondo tempo inizia come il primo, rete per il Rosarno che pareggia. Poco dopo ci pensa il capitano della Rossoverde, Vincenzo Ciccia, che batte il portiere due volte: con un tiro in diagonale prima e con un altra rete messa a segno grazie ad un’ottima azione firmata Cannatà dopo. Saranno le successive reti di Spanò e ancora Pasolini a mettere in sicurezza il risultato. Successivamente l’arbitro concede due tiri liberi a favore degli ospiti: è il capitano a tirare sia il primo, che va alto sopra la traversa, che il secondo che va in rete battendo il portiere. Risultato finale 7 a 4. Match contraddistinto da rispetto e cordialità tra le due squadre che hanno dato agli spettatori prova di grande sportività.

6^ giornata

Campesesanroberto – Polis Multietnic 9 – 10

Pro Reggina – Soccer lab 2 – 8

Rione Modena – Piminoro sosp. 5 – 7

Rossoverde – Rosarno 7 – 4

Hermes Lazzaro – Laganadi 2 – 3

Edilferr Cittanova – PGS Aurora Gallico 9 – 5

Riposa: Mix Reggio

Classifica

EDILFERR CITTANOVA 13

CAMPESESANROBERTO 12

LAGANADI 12

PGS AURORA GALLICO 9

SOCCER LAB 9

MIX REGGIO 6

POLIS MULTIETNIC 6

HERMES LAZZARO 4

PIMINORO* 3

PRO REGGINA 3

RIONE MODENA* 3

ROSARNO 3

ROSSOVERDE 3

*una gara in meno