Girone B 6^ giornata. Risultati e commenti

SERRA SPIETATO. FIVE FALERNA E LAMEZIA SOCCER NON MOLLANO LA PRESA

Spread the love

Ancora una travolgente vittoria per il Serra che, al momento, non sembra avere eguali. Le uniche squadre in grado di metterne in discussione il primato sono il Five Falerna vincitrice sulla Tegola Canadese ed il Lamezia soccer autoritaria sul campo della F.C. Filadelfia. Buono il successo delal Silver City che, agguanta il quarto posto. Colpi esterni per Rombiolo e Real Monterosso. Ciconte tre retiContinua la marcia inarrestabile del Futsal Serra, reduce da un ottimo inizio di stagione, non solo in campionato ma anche in coppa Calabria (a febbraio si disputeranno i quarti di finale contro la Edilferr Cittanova). I ragazzi guidati da mister Pisani hanno affrontato il Futsal Catanzaro. Una sfida alla portata di mano per Albano e compagni, che difronte al proprio pubblico non hanno deluso le aspettative, portando dunque a casa i tre punti.Il tecnico biancoverde decide di far scendere in campo Carrera tra i pali, poi Albano centrale difensivo, Ciconte e Domenico Zaffino laterali e Franzè come giocatore avanzato. I padroni di casa impiegano 3′ a sbloccare il risutlato con che, Domenico Zaffino punta un avversario, si porta sulla fascia sinistra e con un tiro rasoterra batte il portiere. Passano poco più di due minuti ed il Futsal Serra raddoppia. Questa volta, però, è Franzè a timbrare la marcatura, servito perfettamente da Ciconte. Tra il 6′ ed il 12′ si registrano anche un palo colpito da Ciconte dopo una ripartenza scaturita da una disattenzione difensiva ed una trasversa di Domenico Zaffino. Nella prima metà di gioco, arriva il 3 a 0 sempre con Franzè che sfrutta nel migliore dei modi un assist di capitan Albano. Mentre al 17′ Ciconte porta il Futsal Serra sul momentaneo 4 a 0. Al 20′ gli ospiti accorciano il distacco, ma poco prima della mezzora, Ciconte realizza un calcio di rigore per il 5 a 1 che manda tutti negli spogliatoi.Nella ripresa, mister Pisani si affida al quintetto che ha terminato la prima frazione, ovverosia Carrera, Lucio Zaffino, Albano, Michele Zaffino e Antimo De Padova. Il Futsal Serra, anche nella ripresa, dimostra di avere l’assoluta padronanza del campo e al 21′ sempre il solito Ciconte è abile a spedire in rete una respinta corta del portiere del Futsal Catanzaro su un tiro di Domenico Zaffino. A tempo scaduto il numero due biancoverde sigla la doppietta personale chiudendo il match sul definitivo 7 a 1.

Five Falerna Tegola CanadeseIl Five Falerna prosegue il suo campionato di Serie D con una vittoria contro il Tegola Canadese. La squadra di Mister Rotundo conferma la sua superiorità sul “Cuda Stadium” di Falerna battendo, appunto, gli avversari 3 a 0. La partita vede da subito le due squadre studiarsi e i ritmi di gioco non sono poi così tanto elevati, ma quando la squadra di casa comincia a far girare il pallone e ad attaccare insistentemente, arriva il primo gol. Palla per Madonna che fa partire da destra un forte tiro che taglia l’area di rigore e De Cario con un gran fiuto del gol, spilza il pallone che si insacca alla sinistra del portiere. Dal risultato si deduce quella che è stata la partita degli ospiti, poco pericolosi dalle parti di Amatruda. Primo tempo che termina sull’1-0 e squadre negli spogliatoi. Nella ripresa è sempre il Five Falena a fare la partita. La squadra di casa insiste nel tentativo di chiudere il match, ma deve fare i conti con il portiere del Tegola Canadese, agile e abilissimo. È ancora De Cario, giovane ’96, a brillare e a rendere la partita più piacevole, nonostante tutti avessero disputato una buona partita. Quest’ultimo prende palla, si beve un paio di avversari e li punisce con un tiro ravvicinato sul secondo palo. Sigla il terzo gol il n.22 gialloblù D’Auria. Da sottolineare l’esordio in campionato nel secondo tempo del portiere Caparello che ha sostituito Amatruda.
Cacia Giovanni Lamezia SoccerIl Lamezia fa bottino pieno sul campo della temutissima e valida compagine del Filadelfia. Una partita tutt’altro che facile per gli ospiti fortunati a trovare per primi il gol del vantaggio siglato da Aversa, respingendo per  tutta la partita l’assedio dei padroni di casa sospinti dal proprio pubblico. A portare il risultato sul sicuro è Cacia che a pochi minuti dal termine della prima frazione di gara insacca su punizione sfruttando una barriera poco ortodossa, 0 a 2. Nel secondo tempo i ragazzi di Filadelfia alzano ritmo e pressione rendendo ancora più emozionante il proseguo del match, ma gli uomini di Carnuccio sono impeccabili e concendo poco. Svantaggio dimezzato su svolgimento di un calcio di punizione con l’aiuto di una carambola portano il parziale sul 1 a 2. Infranta la speranza di una possibile rimonta quando Scarpino serve perfettamente Di Bella che sfrutta ottimamente il match point, 1 a 3.  

Importante successo casalingo della Silver City che, si aggiudica una sorta di spareggio tra pari in graduatoria, vincendo la resistenza di una Free Time comunque competitiva. Exploit esterno del Rombiolo che riscatta il passo falso esterno di sette gironi fa andando a vincere sul campo del Cavita. Primo brindisi stagionale per il Real Monterosso corsaro sul campo del Capovaticano.

6^ giornata

Silver city- Free time 6 – 3

Serra – Futsal Catanzaro 7 – 1

Pol. Capo Vaticano – Real Monterosso 4 – 7

Five Falerna Stella Maris – Tegola Canadese 3 – 0

Cavita – Rombiolo 3 – 4

Futsal Club Filadelfia – Lamezia Soccer 1 – 3

Riposa: Athletic Club Gizzeria

Classifica

SERRA 15

FIVE FALERNA STELLA MARIS 13

LAMEZIA SOCCER 12

FUTSAL CLUB FILADELFIA 9

SILVER CITY 9

TEGOLA CANADESE 7

FREE TIME 6

ROMBIOLO 6

ATHLETIC CLUB GIZZERIA 4

FUTSAL CATANZARO 3

REAL MOTENROSSO 3

POL. CAPO VATICANO 1

CAVITA 0

Scritto da: Alessandro De Padova