Girone D 3^ giornata. Risultati e commenti

IL PAREGGIO DELLA EDILFERR ED IL TURNO DI SOSTA DELLA SOCCER LAB PROIETTANO IN CIMA LA CAMPESE SANROBERTO

 

Cittanova vs. Hermes LazzaroFestival del goal con vittoria sofferta per la Campesesanroberto in quel di Rosarno. Altrettante spettacolare la sfida di Cittanova conclusasi con un esaltante pareggio. Tre le squadre posizionate sul gradino più basso del podio ovvero: la Soccer Lab (turno di riposo), la Mix Reggio impostasi sul proprio campo con un tennistico 6 – 3 ai danni della Rossoverde ed il Laganadi che malgrado l’assenza dell’infortunato Carella travolge la Pro Reggina con un netto 7 a 1. Primi successi stagionali per la PGS Gallico e per il Piminoro che, piega al termine di una intensa e straordinaria gara la Polis Multietnic

ROSARNO CALCIO A 5 – CAMPESESANROBERTO  9 – 10

CAMPESESANROBERTOTre su tre, è questo il ruolino di marcia della sorprendente matricola Campesesanroberto che espugna anche il difficile palazzetto di Rosarno, pienissimo per l’occasione. Partita corretta e diretta magistralmente dall’arbitro. Campesesanroberto sempre in vantaggio sin dall’inizio, controlla la partita agevolmente. Nel finale, complice un calo di tensione, e tanti gol non realizzati a tu per tu con il portiere avversario, permette al Rosarno di rientrare in partita. Ma la sferzata serve a far ritrovare la giusta concentrazione e portare a termine la terza vittoria su tre gare, in un campo difficilissimo e contro una squadra tuttaltro che remissiva. Faccio anzitutto i complimenti al Rosarno, dice il Presidente Seby Fortugno, squadra corretta e ben messa in campo e che secondo il mio parere non merita l’attuale classifica. Per quanto riguarda la nostra squadra, ritengo stia andando oltre le più rosee aspettative, in un campionato quest’anno livellato verso l’alto dove oltre il Laganadi, che resta per me la favorita per la vittoria finale, ci sono almeno altre sei/sette squadre che si contenderanno l’accesso ai play off. A.S.

EDILFERR CITTANOVA – HERMES LAZZARO 8 – 8

Russo e Cordì  portieri CittanovaSfida avvincente alla Pal. Scuola Media “L.Chitti” di Cittanova, tra l’Edilferr Cittanova (vs) Hermes Lazzaro, conclusa con il risultato di 8-8. Primo vero esame della stagione per la squadra di Cittanova, che attendeva questo match, consapevole che l’Hermes Lazzaro fosse una squadra tosta… Al fischio d’inizio l’Edilferr si fa trovare pronta, alla seconda occasione Nava al 2′ infila sul palo il portiere avversario. Il goal non intimorisce l’Hermes che si fa vedere più volte dalle parti di Russo, ma Nava all’8 con uno splendido anticipo, beffa gli avversari e indisturbato sigla il 2-0. Il pallino del gioco è nella mani della squadra di Cittanova che oltre a rischiare poco spreca molto, difatti Guerrisi al 13′ questa volta non sbaglia. 3-0. Ma come il futsal ci insegna, nessuna partita è mai al sicuro… L’Hermes Lazzaro nonostante i goal subiti, gioca bene, ed in solo tre minuti manda in bambola la difesa Cittanovese portandosi sul 3-3 con Latella al 15′, Alampi al 17′ sul calcio di rigore per fallo (involontario) di mano di Maurici e con Scagliola al 18′. La partita prende il decollo, le azioni si susseguono da una parte e dall’altra ed al 20′ Guerrisi riporta in vantaggio la squadra di casa. Al 25′ per un fallo (involontario) su Russo, il portiere di Cittanova è costretto a lasciare il campo, sino a quel momento autore di due importantissime parate, sostituito da Cordì che a “freddo” dimostra alla lunga suo valore… Le squadre si allungano, Sorrenti colpisce il palo e Guerrisi spreca davanti a Mauro. Sullo scadere del primo tempo l’Hermes si riporta sul pareggio con Latella, dimenticato sul secondo palo dalla difesa Cittanovese. La seconda frazione mette in evidenza i pregi dell’Hermes Lazzaro, squadra molto compatta, ma soprattutto di esperienza, difatti al 35′ si porta in vantaggio con Saraceno. La compagine bianco-blu questa volta accusa il colpo e nonostante soffra le ripartenze avversarie, con un’autorete di Latella al 42′ si riporta sul pareggio. Alampi, autore di una buona prestazione al 44′ porta avanti gli ospiti, ma dopo solo un minuto su calcio di punizione “studiato” risponde Guerrisi. 6-6. Da qui, alcune decisioni più o meno discutibili del giudice di gara, sia da una parte che dall’altra, fanno accendere la partita… il palazzetto di Cittanova diventa una bolgia, ma chi si fa intimorire invece è proprio la squadra di casa che in due minuti si fa infilare per ben due volte da Alampi al 53′ e Minniti al 54′. L’Edilferr Cittanova riesce comunque a reagire, al 56′ Mammone accorcia le distanze e Nava al 60′ su tiro libero spiazza Mauro siglando il definitivo 8-8. Nei tre minuti di recupero, la squadra di casa cerca la vittoria, creando più accasioni, ma all’ultimo secondo Nava spreca su tiro libero. Partita di grande spettacolo, che poteva essere comunque segnata dalle discubili decisioni arbitrali. A.S.

PGS AURORA GALLICO – RIONE MODENA 7 – 2

Crisali Giuseppe PGS AuroraNetta affermazione casalinga della PGS Aurora Gallico che si sbarazza con un eloquente 7-2 del Rione Modena, servendo una prestazione di alto livello sotto il punto di vista sia tecnico che atletico. Dopo la sosta forzata di sabato scorso, la squadra di mister Branca arriva carica all’appuntamento con i modenesi e fin dalle prime battute di gioco palesa la voglia di sbloccare subito l’incontro. Gli ospiti si difendono bene e cercano di pungere in contropiede ma al 15′ devono capitolare a seguito di una splendida azione iniziata da Tramontana e conclusa da Crisalli con uno splendido destro che si spegne all’incrocio dei pali. L’Aurora continua a spingere sull’acceleratore e dopo pochi giri di lancetta trova il raddoppio con il proprio capitano Gangemi abile a trovare il pertugio giusto e a mandare le squadre a riposo sul 2-0. La ripresa parte con un Modena molto più arrembante e Arrigo deve impegnarsi per mantenere la propria porta inviolata. Tuttavia, su un’azione viziata da un fallo non fischiato ai locali, i modenesi accorciano le distanze riportandosi sotto nel punteggio. L’Aurora non si disunisce e continua a macinare gioco, le palle gol fioccano a ripetizione e Branca è bravo a capitalizzare una di queste e a riportare a 2 le reti di vantaggio per i suoi. La spinta offensiva dei gialloneri non si placa, Fiumanò fa da frangiflutti, Crisalli pennella e Gangemi serve il poker, ingannando con un tocco morbido l’estremo difensore avversario. Passano cinque minuti e Fiumanò questa volta veste i panni di uomo-assist servendo Branca che, con un bellissimo esterno al volo, si iscrive per la seconda volta nel tabellino dei marcatori. Il pallino del gioco rimane saldamente in mano all’Aurora che fa il bello e cattivo tempo, costruendo azioni su azioni e conquistando parecchi calci d’angolo e, proprio sugli sviluppi di uno di questi, Crisalli, con una sassata dai 18 metri, fissa il risultato sul 6-1. A questo punto il Modena ha un moto d’orgoglio e trova la forza per raddoppiare le proprie marcature ma Iannò non ci sta e allo scadere riporta a 5 il divario tra le squadre, chiudendo di fatto l’incontro.  A.S.

PIMINORO – POLIS MULTIETNIC 8 – 7

Inizio scoppiettante per i ragazzi della Polis che nello spazio di pochi minuti si portano subito sul due a zero. Accorcia le distanze il Piminoro col capitano Monteleone per poi subire ancora una rete dagli avversari. Al 15’ fa il suo esordio con la maglia del Piminoro Sandro Bagnato assente nella prima gara di campionato e nello spazio di tre minuti porta con le sue due reti le squadre in parità e prima del fischio dell’intervallo, Pellegrino firma il gol del vantaggio per i padroni di casa. Ripresa di marca Piminorese che ancora con Bagnato e Porcaro si porta sul sei a tre per poi subire il ritorno della Polis che accorcia fino al sei a cinque. Negli ultimi minuti con le squadre stanche si assiste ad una girandola di gol, ancora Bagnato e Pellegrino per il Piminoro gli ospiti a pochi secondi dal fischio finale fissano definitivamente il risultato sul 8 a 7.

3^ giornata

Edilferr Cittanova – Hermes Lazzaro 8 – 8

Mixreggio – Rossoverde Polistena 6 – 3

PGS Aurora Gallico – Rione Modena 7 – 2

Laganadi – Pro Reggina 7 – 1

Rosarno – Campesesanroberto 9 – 10

Piminoro – Polis Multietnic 8 – 7

Riposa: Soccer lab

Classifica

CAMPESE SANROBERTO 9

EDILFERR CITTANOVA 7

LAGANADI 6

MIX REGGIO 6

SOCCER LAB 6

HERMES LAZZARO 4

PGS AURORA GALLICO* 3

PIMINORO 3

POLIS MULTIETNIC 3

RIONE MODENA 3

PRO REGGINA* 0

ROSARNO 0

ROSSOVERDE 0

*una gara in meno