Girone C 3^ giornata. Risultati e commenti

ROCCELLA E ROCCELLETTA VIAGGIANO IN TANDEM

Spread the love

 

Roccella e Roccelletta non perdono ed approfittando del turno di riposo dello Squillace viaggiano in coppia in testa alla classifica. A due punti si posiziona la Pol. Icaro che, vince la resistenza del valido Maracanà. Vittoria di misura sul campo dell’Andrè per la Fantastic Five. Più semplice, invece, il compito della Florentiana in quel di Locri. Primo acuto stagionale dell’Atletico Siderno

ROCCELLA – S.E.L.E.S. 4 – 3

Cavallo Matteo RoccellaLa vittoria del cuore, del carattere e dell’esperienza. Eroe di giornata Matteo Cavallo che con un tiro libero all’ultimo minuto dei tempi regolamentari regala la terza vittoria consecutiva alla squadra di mister Barba. Roccella rimaneggiato che conta ben 7 assenze pesanti e con molti giocatori alla prima convocazione. Primo tempo che stenta a decollare con il Roccella alla ricerca dei giusti equilibri e la squadra di Gioiosa che prova con conclusioni da fuori e qualche azione in solitaria del numero dieci Parrinello. Alla metà del primo tempo è però Matteo Cavallo che sblocca il risultato in mischia dopo un’azione nata da calcio d’angolo. A questo punto il Roccella si disunisce un po’ e subisce due contropiedi in uno dei quali nasce la ripartenza che permette alla Seles di ottenere la punizione del pareggio a pochi minuti dalla fine. Nel secondo tempo pronti via ed il Roccella ritorna in vantaggio con una fulminea accelerata di Angelo Muscolo che dalla destra infila con un preciso rasoterra il portiere ospite. A questo punto la partita sembra essere in mano dei locali, che subiscono solo qualche tiro da fuori e sprecano quattro clamorose azioni a tu per tu col portiere. Ed ecco i 5’ di follia dove il Roccella subisce due gol in due ripartenze, ad 8’ dalla fine. A questo punto mister Barba azzecca la mossa inserendo l’esperto capitano Curtale che in una prima occasione concede il passaggio che porta al gol del pareggio di Angelo Muscolo che insacca alle spalle del portiere avversario dopo aver dribblato due uomini della Seles e nella seconda occasione, a 2’ dalla fine, subisce il fallo che porta al tiro libero trasformato da Matteo Cavallo. A nulla servono i 4’ di recupero concessi dall’arbitro. La vittoria del cuore e dell’esperienza contro una ottima Seles ben messa in campo e che non faticherà ad ottenere i play off anche grazie a molti giocatori di categoria superiore. A.S.

TIGERS 91 – ROCCELLETTA  2 – 7

Tigers 91 RoccellettaMeno tribolata è molto più semplice la vittoria del Roccelletta sul campo dei Tigers 91. Ospiti subito pericolosi prima con Iapello, poi con Capitan Chiellino ma a sorpresa i padroni di casa al loro primo tentativo trovano la rete del vantaggio. Inizio partita stregato per gli ospiti che sfiorano il pareggio prima con Danieli, poi con Citraro A ,infine con Chiellino trovando però dinanzi un portiere in stato di grazia. A dare la scossa ci pensa Borelli il quale, dopo aver saltato il diretto avversario insacca di sinistro. Il Roccelletta si riversa nella metacampo avversaria e trova il vantaggio con una conclusione fortunosa di Citraro F. A pochi secondi dal riposo disattenzione della squadra ospite ed i padroni di casa pareggiano i conti. Si va al riposo sul 2-2. Mister Evaroni , per nulla soddisfatto, striglia i suoi uomini negli spogliatoi. Di fatto nella ripresa entrano con un piglio diverso. Borelli elude la marcatura dell’avversario, mette un pallone in mezzo che Spinelli più lesto di tutti ribatte in rete. Poco dopo Citraro F. decide di fare tutto da solo saltando l’intera difesa e sfiorando il gol. Sempre Citraro F. offre un assist per Borelli che controlla e incrocia sul secondo palo di destro per il 4-2. Borelli ricambia il favore fornendo l’assist per Citraro F. per il 5-2. Azione di contropiede che porta al 6-2 Danieli libera Soluri davanti il portiere, tiro di sinistro e Gol.Chiude i conti Borelli con una sassata di destro dal limite dell’area.

Importante successo casalingo della Pol. Icaro contro una valida avversaria come il Maracanà.

BLACK HAWKS – FLORENTIANA 3 – 8
Giglio Domenico FlorentianaTutto l’ambiente attendeva la seconda vittoria stagionale in campionato, così é stato. Nell’ottimo impianto sportivo di Locri, la Florentiana é ospite dei Black Hawks, reduci da una sconfitta. Mr Gaccione con la squadra rimaneggiata dagli infortuni di Lepera, Pascale, Scarcello, Ferragina, Rotundo, Iodice e Napolitano nonché le non perfette condizioni fisiche di Cesareo, affetto da virus influenzale, manda in campo dal 1′ Colosimo, Fugazzotto, Sapia, Carbone e Giglio. Dopo un inizio molto vivace, con veri e proprie botte e risposte di entrambe le formazioni con le difese molto incerte, arriva al 7′ il vantaggio di Giglio su contropiede avviato ottimamente da Colosimo ed al 10′ il pareggio del n. 6 avversario su calcio d’angolo, complice la difesa in bambola. Ci pensa Giglio su rigore, guadagnato da Sapia, a ridare il vantaggio, consolidato al 17′ da Carbone che a dir la verità non é in giornata, complice l’assenza dai campi da circa un mese, diversi per lui gli errori in fase di impostazione che potrebbero causare il gol subito sventato più volte dal buon Colosimo. Per arrivare al 4-1 di Sapia molte le occasioni sprecate dagli ospiti, a volte troppo frettolosi con A. Trapasso che dimostrava buona fase di copertura ma meno lucidità in fase conclusiva, specie al 24′ in occasione della ripartenza con Cesareo e Fugazzotto. Il secondo tempo vede gli uomini di casa, pronti a tutto per riacciuffare una gara ormai compromessa, che si avventano in un pressing a tutto campo che produce al 5′ il 2-4, che dura appena 5′ infatti Nisticó in azione solitaria fa il 2-5, che diventa 2-6 al 15′ con Fugazzotto. Al 17′ Sapia regala palla agli avversari ma Colosimo dice ancora no! Nel finale si registrano, l’ottima rete del 6-3 dei Black Hawks, annichiliti però ancora da Giglio e Fugazzotto, per il risultato di 8-3. Buona vittoria, piccolo passo in avanti per la Florentiana, con un gioco non ancora del tutto fluido ed ordinato.   A.S. (Florentiana)

ANDRE’ – FANTASTIC FIVE SIDERNO 2 – 3

FF SidernoAl Palazzetto dello Sport di Sant’Andrea è di scena l’ultimo match della 3^ giornata tra l’Andrè e il Fantastic Five Siderno. Mister Crispo parte con Basile , Piroso , Scozzafava , Cosentino (capitano ) e Pardo mentre coach Iannopollo risponde con Martelli Galluzzo, Calabrese, Spanò ed capitan Campo. E’ un’Andrè che gioca a viso aperto e fa la partita per quasi tutto il primo tempo con la Fantastic ben organizzata dietro e pronta a ripartire ma che impensierisce raramente Basile al contrario delle buone occasioni non capitalizzate dai biancorossi di casa che passano al 28’ grazie a Raffaele che beffa il portiere con un gran tiro di punta che si insacca all’incrocio. Oltre al gol sono tante le azioni sprecate dai ragazz di Crispo nei minuti successivi anche la rete del 2-0 con Procopio arriverebbe pure, ma l’arbitro annulla per un tocco di mani dubbio. Si va al riposo sull’1-0 . Nel secondo tempo il Siderno inizia a farsi più pericoloso con ben altro piglio, arrivando dalle parti di Basile impegnandolo in più occasioni. 4 minuti di amnesia per i locali e il risultato è ribaltato prima grazie ad una palla persa dall’ultimo difensore che porta al pari Boris Campo e successivamente grazie ad un tiro da fuori di Spanò che fa calare il silenzio al palazzetto. I ragazzi di Crispo hanno una reazione di orgoglio che porta al 2-2 grazie ad un’azione corale finalizzata da Andrea Scozzafava . Ma anche dopo il pari la scarsa vena realizzativa dei giocatori di casa non permette di rimettere la testa avanti la partita e come una doccia gelata arriva nuovamente il vantaggio Fantastic grazie a Commisso Vincenzo che sancisce il 2 a 3 finale della Fantastic Siderno che in attesa del rientro di Gimondo risale posizioni. Per l’Andrè sconfitta immeritata ma giocando come ieri il presidente Gualtieri può star tranquillo, per i quartieri alti tutti dovranno fare i conti con l’Andrè.

ATLETICO SIDERNO – CLUB QUADRIFOGLIO 8 – 4

Palamara Andrea Atl SidernoUn Atletico Siderno dai due volti quello vistosi quest’oggi nella gara contro il Club Quadrifoglio, un primo tempo non eccezionale, giocato meno da squadra, nella ripresa invece ritrovano la grinta e la determinazione giusta, giocando più spregiudicati, trovando un Andrea Palamara in grande spolvero al rientro dopo l’infortunio.Nella prima frazione i bianco-azzurri cercano spesso e volentieri, di giocare singolarmente, per lo più con conclusioni da fuori, vedi il tiro di Romeo al 2′, Cimieri al 4′ e l’occasione per Cajal al 12′. Gli ospiti si fanno vedere in avanti, offendendo con conclusioni dalla distanza.Il match si sblocca al 25′ D’Agostino tutto solo in aria servito da Palamara, mette assegno un pregevole colpo di tacco trovando il gol.Il Club Quadrifoglio trova il pari al 28′ recuperando palla, la rete messa a segno da De Marco.Successivamente lo stesso giocatore colpirà il palo.Sul finale di gara ancora un legno, questa volta e Cajal per l’Atletico, nel recupero Curciarello trova la rete del 2 a 1 per i padroni di casa bianco-azzurri. Il secondo tempo vede subito un Atletico Siderno in avanti con un azione fallita.Risposta shock degli ospiti che in 2’ ribaltano il risultato prima con Zimarra, e poi con Caruso. La reazione dell’Atletico Siderno arriva al 36′ con il gol di Cimieri, mister Agostino chiede ai suoi di pressare il portatore di palla, rischiando qualcosa in più, la mossa sembra azzeccata, di fatti, i bianco-azzurri passano in vantaggio al 44′ grazie al gol messo a segno da Palamara, tre minuti dopo, ancora Atletico in avanti questa volta non trovando la rete con Cajal. Al 50′ arriva la rete del 5 a 3, splendida azione personale di Palamara.Due minuti dopo arriva la tripletta dello stesso giocatore questa volta su calcio di rigore. Passa poco più di un minuto e Cajal trova la rete del 7 a 3.Gli ospiti accorciano le distanze al 55′ con De Marco, trovando Oppedisano fuori dai pali.Il finale regala ancora emozioni, i bianco-azzurri vanno ancora in gol questa volta con Cimieri, servito da Palamara, chiudendo di fatto il match sul risultato finale di 8 a 4. A.S.

 

3^ giornata

Pol. Icaro – Maracanà 3 – 2

Roccella – S.E.L.E.S. 4 – 3

Atletico Siderno – Club Quadrifoglio 8 – 4

Andrè – Fantastic five Siderno 2 – 3

Tigers 91 – Roccelletta 2 – 7

Black hawks – Florentiana 3 – 8

Riposa: Squillace

Classifica

ROCCELLA 9

ROCCELLETTA 9

POL. ICARO 7

FANTASTIC FIVE SIDERNO 6

SQUILLACE 6

FLORENTIANA 6

S.E.L.E.S. 4

ANDRE’ 3

ATLETICO SIDERNO 3

BLACK HAWKS 0

CLUB QUADRIFOGLIO 0

MARACANA’ 0

TIGERS 91 0

Scritto da: Luca Sarroino