Girone C 2^ giornata. Risultati e commenti

ROCCELLA, ROCCELLETTA E SQUILLACE CORRONO A PIENI GIRI

 

Bella gara quella tra Roccelletta vs. Andrè. Ai campetti Italia 90 va in scena un match combattuto e ben giocato nonostante il terreno scivoloso causa abbondanti pioggie nelle ore precedenti alla partita esaltando due compagini destinate a dire la loro nelle parti alte della classifica. Partono meglio i gialloverdi di casa trascinati dal loro pubblico. Roccelletta Andr salutiAndrè che non riesce a rendersi pericolo e subisce il gol dell’1-0 da parte di Chiellino abile ad eludere la marcatura su calcio d’angolo e a segnare di sinistro .Mister Crispo prova a ruotare gli uomini per cercare di scardinare la difesa di casa e dopo qualche occasione mancata arriva il pareggio firmato da Pardo. Ma allo scadere del primo tempo il Roccelletta si riporta avanti grazie al gol di Fabiano. Si va al riposo sul 2-1 . Nel secondo tempo l’Andrè prova con più determinazione a pareggiare ma la buona difesa locale e un attento portiere negano più volte il pari . La dura legge del gol è sempre implacabile e su una disattenzione Maiuolo riesce a portare sul doppio vantaggio il Roccelletta siglando il 3-1. Gli ospiti non demordono e provano in tutti i modi a sfondare il muro difensivo della squadra di casa ma incappano anche in un arbitraggio non all’altezza della partita ( da ambo le parti ) che nega due rigori : uno dubbio per un fallo di mano ed uno chiarissimo per fallo su Procopio che aveva saltato il diretto marcatore . Da segnalare anche un palo di Pardo tra i vari tentativi di rimanere agganciati al risultato . Il gol del 3-2 arriva su tiro libero sempre da parte di Pardo che spiazza il portiere. A questo punto l’Andrè gioca la carta del portiere di movimento che li porta per due volte vicino al pareggio ma il portiere di casa si supera e mantiene il risultato sul 3-2 finale decretando le due vittorie consecutive del Roccelletta che si mantiene a punteggio pieno in classifica. Per l’Andrè la possibilità di rifarsi nel big match di domenica prossima tra le mura amiche contro la Fantastic Siderno.

Club Quadrifoglio Il Roccella di mister Barba tiene il passo del Roccelletta espugnando il difficile campo del Club Quadrifoglio che parte male nella prima casalinga. Dopo pochi minuti il Roccella è in vantaggio di due gol e mantiene il pallino del gioco. Su una ripartenza sulla destra Caruso serve bene Carito che in diagonale insacca il 2 a 1, partita riaperta. Attaccano le due formazioni a ritmi alti, e ancora il Roccella passa e va sul 3 a 1. Molti gli interventi dei due portieri, ma è soprattutto Voci che ha il suo bel da fare contro gli attaccanti del Roccella. Va in gol Migliarese su prezioso assist di Lentini e partita ancora riaperta. Segna ancora Migliarese su azione personale e pareggio riacciuffato. Il Roccella non ci sta e sul finire del tempo insacca una punizione micidiale all’incrocio dei pali con Origlia All’inizio della ripresa il Roccella segna ancora e sul 5 a 3 i locali hanno una impennata di orgoglio e iniziano a macinare gioco. De Marco avanza a sinistra e libera un potente tiro, respinta corta e Caruso insacca il 5 a 4. Poco dopo è ancora Lentini, ottima la sua prestazione, a rubare palla e ad accompagnare la palla in rete per il 5 a 5. Ospiti in bambola, ma riescono a creare ancora azioni su azioni e a tirare fuori due micidiali contropiedi da cui nascono i due fortunosi gol finali. L’ultimo in particolare dopo essere stato deviato sul palo colpisce la schiena dell’incolpevole Voci e scivola lentamente in gol. Una bella partita ricca di gol e di colpi di scena, che ha entusiasmato il numeroso e caloroso pubblico presente nel nuovo impianto del Tennis Club Quintieri di Satriano Marina. 

Galluzzo Giancarlo FF SidernoIl derby di Siderno terzo stagionale in poche settimana va ancora alla Fantastic che vince due a zero.  Un Atletico Siderno molto ordinato, non soffre l’impetuosità ed il possesso palla dei cugini che nella prima frazione di gioco cercano di fare la partita.I padroni di casa della Fantastic non trovano spazio, L’Atletico si chiude e sfrutta le ripartenze. Saranno varie le conclusioni da fuori dei cugini rosa-nero, con Campo al 10, Spano’ al 12′ e Macri al 23,trovando sempre la risposta attenta dell’estremo difensore Oppedisano. I bianco-azzurri di mister Agostino ripartono in contropiede con Cajal, Romeo e Cimieri, quest’ultimo sarà protagonista di un’ottimo match in fase di copertura.Sul finale al 29′ una doppia occasione per la Fantastic prima con Macrì e poi con Spano’, risponde l’Atletico con un calcio piazzato di Romeo, respinto da Martelli, e con una conclusione da centrocampo di Cimieri.Primo tempo conclusosi a reti bianche. La seconda frazione sembra essere lo specchio di quello vistosi nel primo tempo,con la squadra di mister Iannopollo alla ricerca di spazi, e di un’occasione per passare in vantaggio, mentre i bianco-azzurri dell’Atletico, chiusi in difesa e pronti a ripartire, già al 32′ con un contropiede sprecato da Romeo e Cimieri. Al 37′ bella ripartenza in contropiede del capitano Luciano Costa che serve un assist a Cajal, che non trova la rete. panchina AtleticoRispondono al decimo i padroni di casa con Campo che in aria spara alto.Al dodicesimo minuto, l’arbitro nega un clamoroso rigore su fallo in aria su Romeo, un episodio che poteva indubbiamente cambiare il match. Due minuti dopo al 44′ si sblocca il risultato, la conclusione di Campo rasoterra da posizione defilata, trova il tap-in vincente di Galluzzo in aria infila Oppedisano. Fino a quel momento l’Atletico non aveva concesso quasi nulla agli avversari eccetto la quasi totalità del possesso palla. Al 46′ cerca il pari con Curciarello, conclusione respinta.Rispondono i rosa-nero della Fantastic con Campo che centra il palo. Al 47′ ripartenza in contropiede dell’Atletico, la conclusione di Romeo viene respinta in calcio d’angolo da Martelli. Al 51′ i padroni di casa trovano il raddoppio, grazie a Spano’ che intercetta una palla a centrocampo, calcia, la palla viene sfiorata appena da Oppedisano colpisce il palo ed entra in rete. Splendida azione in avanti 1-2 della Fantastic con mancata conclusione finale per Galluzzo. L’Atletico Siderno cerca di rientrare in partita. Al 56′ Cajal spreca una clamorosa occasione. Sul Finale i bianco-azzurri avranno un’altra chance, questa volta su tiro libero con Curciarello.Sta di fatto che il risultato non cambia, la Fantastic la spunta e vince il derby, portando a casa i primi 3 punti dopo la sconfitta di Roccella, per l’Atletico resta il rammarico, per le occasioni sprecate nel secondo tempo, la voglia di cambiare passo c’è stata, ma non è bastato.

Merenda Samuel SquillaceBrillante affermazione casalinga dello Squillace che, battezza la matricola Black Hawks con un tennistico 6 a 1. I padroni di casa danno dominato la scena per larghi tratti andando in rete con Merenda (2), Gagliardi, Torchia, Stilo e Bertolotti.

Spettacolare pareggio tra la S.E.L.E.S. e la Pol. Icaro. Netta affermazione casalinga della Florentiana sui Tigers 91.

 

 

 

 

2^ giornata

Squillace – Black Hawks 6 – 1

Florentiana – Tigers 91 7 – 2

Roccelletta – Andrè 3 – 2

Fantastic Five Siderno – Atletico Siderno 2 – 0

Club Quadrifoglio – Roccella 5 – 7

S.E.L.E.S. – Pol. Icaro 3 – 3

Riposa: Maracanà

Classifica

ROCCELLA 6

ROCCELLETTA 6

SQUILLACE 6

POL. ICARO 4

S.E.L.E.S. 4

ANDRE’ 3

FANTASTIC FIVE SIDERNO 3

FLORENTIANA 3

ATLETICO SIDERNO 0

BLACK HAWKS 0

CLUB QUADRIFOGLIO 0

TIGERS 91 0

MARACANA’ 0