Girone D 2^ giornata – Risultati e commenti

COLPO ESTERNO DEL CITTANOVA. CAMPESESANROBERTO E SOCCER LAB COOCAPOLISTE

 

La Campesesanroberto si aggiudica il big-match della seconda giornata lanciando la sfida al campionato. A replicare alla matricoladi Campo Calabro sono la Edilferr Cittanova corsara sul campo della Rossoverde e la Soccer lab dilganta contro il Piminoro. Primo successo della Polis Multetinic e del Rione Modena. Rinviata per l’assenza del direttore di gara la sfida tra Pro Reggina vs. PGS Aurora.

Campesesanroberto – Laganadi                                                                                       quero  CampesesanrobertoBella ed intensa partita tra due squadre attrezzate per il salto di categoria. Partenza sprint del Laganadi che dopo appena 3′ si porta in vantaggio con Calafiore, risultato che rimarrà inalterato per tutta la prima frazione di gara. Ad inzio secondo tempo gli ospiti raddoppiano su tiro libero del solito Calafiore, ma la squadra del presidente Seby Fortugno c’è sia nella testa sia nelle gambe. Minuto per minuto riesce a prendere campo ed accorcia le distanze con Caminiti. Nei minuti di recupero sale in cattedra il veterano Quero che con una doppietta porta in vantaggio la Campesesanroberto. Ultimo minuto il Laganadi usufruisce del secondo tiro libero, ma stavolta Minoliti si supera e para. Davvero una partita di serie superiore. Ottimo l’arbitraggio.

Seconda giornata di campionato, che vede nuovamente difronte RossoVerde C5 vs. Edilferr Cittanova, dopo la schiacciante vittoria della squadra Cittanovese, nel 1^ turno di Coppa Calabria… Partita attesissima, proprio in virtù dell’ultimo incontro avvenuto quindici giorni fa. La squadra di Polistena parte benissimo, mettendo subito in pressing la squadra bianco-blu, creando più volte superiorità numerica. Dopo solo 4′ Ciccia porta in vantaggio i RossoVerde C5, il pressing continuo non da respiro agli ospiti e Pasolini al 9′ raddoppia dopo una dormita della difesa. EDILFERR CITTANOVAMister Milano non riesce a scuotere i suoi, ma l’ingresso di Nava sembra far svegliare l’Edilferr Cittanova. La squadra di casa non demorde e con una tiro di Pasolini si porta al 17′ sul 3-0. La reazione arriva in modo repentino, in soli 3’ la squadra di Cittanova con tre azioni da vero futsal si porta sul pareggio con Nava al 19′, Guerrisi al 20′ e nuovamente Nava al 21′ su calcio di rigore! Questa volta è il Polistena ad andare nel pallone, difatti intontito e chiuso nella propria metà campo non riesce più a ripartire. Prima della fine del primo tempo Foti al 27′ regala in momentaneo vantaggio agli ospiti. L’inizio del secondo tempo, fa registrare parecchio possesso palla, ma entrambe le squadre sprecano una palla goal a testa. il solito Foti, sempre pronto a lottare con i difensori avversari, al 47′ sigla la doppietta personale. Le ripartenze si susseguono, la squadra di casa recrimina su alcune scelte dell’arbitro e la squadra ospite, grazie anche alle sprepitose parete di Russo, gioca tranquilla… Sorrenti, dopo il goal di mercoledì in Coppa, al 54′ minuto realizza la rete del definitivo vantaggio. Non contenti i ragazzi di Cittanova sprecano due incredibili palle goal con Maurici e Guerrisi… ma al 28′ ci pensa Mammome su rimpallo di un calcio piazzato a chiudere i conti sul 3-7. Vittoria di cuore, ma soprattutto una vittoria che fa morale, specialmente in una partita speciale come il derby, che i giocatori dell’Edilferr Cittanova hanno saputo ben affrontare, nonostante il pesante svantaggio iniziale… Nonstante il clima ostile (ribadiamo è stato un derby…) ringraziamo la società, il mister e squadra di Polistena per l’accoglienza e la sportività dimostrata al temine della gara.

Vittoria per 5 a 1 nella prima gara casalinga per la Soccer Lab contro un volitivo Piminoro. I marcatori della squadra di casa sono stati Malara 2, Cutrì 2 e Alampi 1. La squadra si presenta al turno di riposo a punteggio pieno dopo due partite.

Cosma Bruno Rione ModenaIl Rione Modena riscatta la sconfitta della prima giornata imponendosi nettamente sulla Mix Reggio proveniente dalla vittoria di sabto scorso. La squadra di casa ha impiegato olter 20’ per prendere le misure agli avversari riuscendo a ribaltare l’iniziale svantaggio nel provvisorio 4 a 2 del primo tempo. Nella ripresa i padroni di casa, prendono il largo ed alla Mix Reggio non rimane che bere l’amaro calice della sconfitta. Tuttavia quello che più preme evidenziare è il probabile (speriamo non si verifichi) ritiro dal campionato della Mix Reggio per delle giuste motivazioni che verranno esposte dal sodalizio reggino nel caso confermino la ecisione di non partecipare al torneo.
RIONE MODENA 10: 3′ Costante, 23’ Caridi, 28’ A. Cosma, 29’Alampi, 40′ B. Cosma, 45′ Minniti, 48′ Costante, 56′ A. Caridi, 57′ Condò, 58′ Caridi.                                                                  MIX REGGIO 5: 8′ 10′ 48′ Falcone, 33′ Sasso, 51′ Belmonte

Rinarello Antonio PolisVittoria casalinga della Polis Multietnic contro un coriaceo Rosarno. La squadra di casa è rimaneggiata nell’organico causa assenze per infortuni dell’estremo difensore D. Rinarello e del capocannoniere dello scorso campionato Commisso.  Il primo tempo vede gli Ionici fare la partita e il Rosarno difendersi e riparte in contropiede.  Al ’10 dopo due grosse occasioni per Polis è il Rosarno a passare in vantaggio con C. Quaranta sfruttando un errore difensivo, ma la Polis riesce nel giro di 5’ a pareggiare prima e passare in vantaggio dopo con la doppietta di A. Rinarello. Nonostante l’elevato ritmo imposto dalla Polis, il Rosarno riesce a capitalizzare le occasioni che  gli si presentano e con Gioffrè riescono a riequilibrare il risultato, sfiorando in più di un occasione il vantaggio che non arriva grazie ad alcuni interventi del portiere locale  Spinocchio. I padroni di casa a questo punto si riversano in avanti costringendo gli ospiti a difendersi con tutti gli effettivi creando molte occasioni ma realizzandone ben poche e in una di queste dopo un tiro cross di Canturi deviato dal portiere sulla traversa trova il tapin vincente di Misitano. Neppure il tempo di esultare che il Rosarno riesce a ristabilre  la parità con un tiro da fuori di C. Quaranta e quando la prima frazione sembrava chiudersi in parità è la Polis a trovare il vantaggio con A. Rinarello chiudendo il primo tempo sul risultato di 4-3 . Il secondo tempo riparte sulla falsa riga del primo ma alla prima occasione utile gli ospiti trovano il pareggio con Messina, entrambe le squadre vogliono i tre punti ma è la Polis a trovare in rapida successione tre  goal, il primo grazie ad una bella azione corale finalizzata dal Capitano Ferraro, il secondo con l’ispiratissimo A. Rinarello che fornisce anche l’assist della terza rete a Romeo. Quando ormai la partita sembrava chiusa gli ospiti riescono a trovare la quinta rete  con Gioffrè portandosi sul 7-5 ma non riuscendo a trovare la sperata rimonta.  A.S.

2^ giornata

Soccer lab – Piminoro 5 – 1

Polis multietnic – Rosarno 7 – 5

Campesesanroberto – Laganadi 3 – 2

Pro Reggina – PGS Aurora Gallico n.d.

Rione Modena – Mix Reggio 10 – 5

Rossoverde – Edilferr – Cittanova 3 – 7

Riposa: Hermes Lazzaro

Classifica

CAMPESESANROBERTO 6

EDILFERR CITTANOVA 6

SOCCER LAB 6

LAGANADI 3

MIX REGGIO 3

POLIS MULTIETNIC 3

RIONE MODENA 3

HERMES LAZZARO 3

PGS AURORA* 0

PRO REGGINA* 0

ROSARNO 0

ROSSOVERDE 0

*una gara in meno