Gironi E – F Finali playoff (andata)

Il Vibo si aggiudica il primo round

E’ stata una gara intensa ed equilibrata tra i giallorossi di mister Maccarrone ed i biancoazzurri vibonesi. I padroni di casa attenti in fase difensiva, si affidano a ripartenze a volte pericolose ed altre volte addirittura letali, concretizzando quasi tutta la mole di gioco prodotta. La Vibo calcio a cinque colpirà anche due legni, uno per tempo. Di contro gli ospiti, tengono palla raccogliendo una piccola percentuale degli sforzi prodotti. gugliotta marco  stefanaconiInfatti, la cronaca racconta di uno Stefanaconi che conduce la gara e tiene possesso palla, con i vibonesi attenti in pressing difensivo. Le conclusioni nei primi venti minuti non sono eccessive, eccetto un tiro che sibila a lato del palo di Mandarano e due legni colpiti da Paniconi ed ancora Mandarano. Inaspettatamente la Vibo calcio a cinque sigla il vantaggio con Callipo, su una disattenzione di Fiarè che scatena il contropiede vincente. Capitan Mandarano sigla l’1-1 siglando il duplice fischio che conclude la prima frazione di gioco. Nel secondo tempo ci si aspetta meno equilibrio. Non sarà così. Le due squadre si temono si rispettano. Due legni colpiti da Defina e Gugliotta, come nel primo tempo, preludono al raddoppio biancazzurro siglato da Cozza. Ancora Mandarano sigla il pareggio del 2-2. In questa fase le iniziative giallorosse sono straripanti e sembra che ogni azione preluda al gol del 2-3. Ancora due legni di Mandarano e Gugliotta ed ancora gol dei vibonesi, sempre con Cozza. Finale 3-2 per la Vibo calcio a cinque.

GIRONE E
FINALE PLAYOFF (andata)
VIBO C5 – STEFANACONI 3 – 2

bova marina  19 01 13IL BOVA MARINA IPOTECA LA C2
Il cielo sopra Melito Porto Salvo si colora di bianco/azzuro, i colori sociale dell’ASD Bova Marina che nella prima finale play off si aggiudica la vittoria meritata per 10 a 4 contro il Laganadi. Partita maschia, ma molto corretta, che vede i bovesi avere la meglio su una formazione vincolata da qualche infortunio di troppo. Pubblico delle grandi occasioni presso il campo Le Giare di Melito Porto Salvo, l’aria di finale si è fatta sentire soprattutto per i tifosi del Bova Marina quest’anno costretti a seguire la propria squadra per tutto il campionato fuori dalle mura Bovesi. Il tutto non ha però scoraggiato i tanti giovani ultras che Sabato pomeriggio in massa hanno raggiunto i propri ragazzi ed incoraggiato la propria squadra. Il ritorno è prefissato per Sabato prossimo presso il G.PRINCI di Laganadi. Per i padroni di casa sarà una partita in netta salita mentre gli ospiti non dovranno perdere la concentrazione compromettendo quanto di buono fatto.

GIRONE F

FINALE PLAYOFF (andata)

BOVA MARINA – LAGANADI 10 – 4