Lo Sporting Locri vede le Final Eight

Final Eight vicine per Ferrara e soci

Salvatore Ferrara Lo Sporting Locri conquista 3 punti fondamentali in terra sicula, le ragazze di mister Ferrara battono per 4-3 un ottimo Siracusa che ha dato filo da torcere alle locresi.  Il match è stato molto tirato fino alla fine alche se il Locri ha avuto sempre il risultato sotto controllo grazie alle poderose reti del capitano Antonella Corio nel primo tempo e di Gigia Capalbo nella ripresa. La squadra parte già decisa ed è Antonella Corio a siglare la doppietta iniziale che porta lo Sporting Locri in vantaggio per 2-0 al 2’ e al 9’40’’; le locresi si mostrano più lucide con le prestazioni eccellenti di Fragola, in ogni dove e Gigia Capalbo in spumeggiante giornata. Corio e compagne reggono anche molto bene l’impeto di rivalsa delle locali sorrette da un caloroso pubblico, a 4 minuti dalla fine Malato accorcia le distanze chiudendo il primo tempo sul 2-1 per le ospiti.

Nella ripresa la musica non cambia sempre il Locri ad organizzare gioco e le siracusane a chiudersi e ripartire, le ripartenze delle casalinghe pungono un po’ le ospiti e su un rovescione di fronte è Cerruto al 5’ a siglare il pareggio infiammando il pubblico.

Il Locri riorganizza le idee anche se non esprime il miglior futsal di stagione, ripasserà in vantaggio con Gigia Capalbo abile rapinatrice in area di rigore ad insaccare il portiere delle Formiche. Gol che colpisce le locali e il Locri diventa ancora più padrone del campo creando tante occasioni con Roldan e Fragola che però non si tramutano in gol. Gol che invece arriva al 12’ della ripresa grazie ancora a Capalbo che si conquista la doppietta personale. Il Locri fa passare tempo tenendo molto bene la palla e subendo poco, ma a 3’ dalla fine uno schema ben organizzato su calcio di punizione regala il terzo gol alle locali che da quel momento buttano il cuore nei minuti finali, ma il Locri tiene bene e chiuderà il match  mettendosi i 3 punti in tasca restando così solitario al secondo posto vista la sconfitta del Salandra a Reggio Calabria.

Adesso le ragazze del presidente Stilo, sognano la final eight di Coppa Italia, al momento ci si gioca il posto diretto con le campionesse d’Italia in carica dell’AZ Gold Woman di Chieti, un gran bel onore per la società jonica; altrimenti si dovrà fare uno spareggio con una squadra del girone A, molto probabilmente Vicenza o Ascoli, ma domenica 22 sapremo tutto.

LE FORMICHE SIRACUSA: Tringali, Guardo, Greco, Zagarella, Malato, Magliocco, Basile, Blandini, Steno, Trigiglio, Pitino, Cerruto.
All: A. Randazzo
SPORTING LOCRI: Ceravolo, Fragola, Corio, Sabatino A., Sabatino I., Ierardi, Babuscia, Roldan, Capalbo, Saccà, Agostino, Marzano.
All: S. Ferrara

RETI:  pt 2’20’’ Corio (SL), 9’40 Corio (SL), 16’10 Malato( FS);
st 4’59 Cerruto (FS), 7’ Capalbo (SL), 12’40’’ Capalbo (SL), 17’40 Zagarella (FS).

Scritto da: Domenica Bumbaca