Il Belvedere non supera l’esame Molfetta

Seconda sconfitta consecutiva

aloe Ancora una sconfitta per l’Atletico Belvedere femminile, contro il Real Molfetta finisce 5-3.Il periodo difficile non ha fine, le ragazze amaranto incassano la settima sconfitta in campionato; insabbiandosi ancor di più nella zona play-out.Cariche di entusiasmo, le tirreniche sono arrivate in Puglia, nonostante le difficoltà climatiche in Calabria, per riscattare la sconfitta casalinga contro il Palermo e per muovere la classifica verso l’alto. La passione e la voglia di fare non hanno avuto, però, il giusto compenso, le pugliesi hanno vinto.

La partita è stata combattuta, le due squadre hanno dato vita ad un “botta e risposta” che ha divertito il pubblico.Nel primo tempo, sblocca il risultato per le pugliesi LA ROSSA (al 7′); al 13′ raddoppio con la CAMPANA. La reazione dell’Atletico Belvedere c’è stata e il goal del 2-1, sulla sirena, di capitan ORLANDO sembrava propizio di rimonta.Il secondo tempo si è aperto proprio con la grinta delle ospiti nel cercare il pareggio, smorzata però al 10′ dalla rete di CAMPANA. La Aloe al 12′ rinvigorisce le sue compagne con il goal del momentaneo 3-2. 

Il Molfetta però, con LA ROSSA, si riporta a due lunghezze di vantaggio. Il Belvedere non si arrende e  la MIRAFIORE risponde a tono con il goal del 4-3. 

Il goal del definitivo 5-3  è siglato da DE BARI.

Una buona prestazione per l’Atletico Belvedere. La squadra oggi ha mostrato di avere carattere e voglia di reagire a questo momento difficile in campionato. Segnaliamo tra le note positive, il primo goal in Serie A del capitano ORLANDO e il ritorno al goal del duo MIRAFIORE – ALOE.

 

 

Scritto da: De Giovanni – Marino