Triangolare impegnativo per la Woman Soccer Cz

La Woman soccer di scena a Serra S. Bruno

 

Women CZ organicoUn triangolare amichevole per testare la forma in vista del debutto nel Campionato Nazionale Femminile di Calcio a 5 serie A. E’ quello che vedrà scendere in campo domani pomeriggio, venerdì 13 settembre, a partire dalle ore 15.30, presso il palazzetto coperto di Serra San Bruno, tre squadre calabresi che militeranno nel girone “C”: WS Catanzaro, Pro Reggina 97 e Sporting Locri. Sarà l’occasione per la neopromossa compagine catanzarese di fare le prove generali per il debutto nella massima serie in vista di una lunga stagione agonistica che la vedrà fronteggiare altre squadre di Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Il triangolare, “I trofeo ricordo San Bruno”, è stato promosso dall’amministrazione comunale di Serra San Bruno in collaborazione con l’Hotel Lacina di Brognaturo, nella persona di Daniele Mischi, che ha ospitato i ritiri estivi delle squadre coinvolte. Il team catanzarese, confermata la rosa vincente della scorsa stagione, si prepara, dunque, ad affrontare il salto nel mondo professionistico che vuole rappresentare una scommessa importante anche in termini di immagine e promozione per la città di Catanzaro che, durante l’intero arco della stagione, ospiterà alcune tra le squadre più rappresentative del meridione. Il triangolare, che vedrà disputarsi tre mini-partite di trenta minuti, offrirà l’opportunità di verificare la risposta in campo delle giallorosse rispetto agli schemi di gioco provati in allenamento, anche se non mancheranno esperimenti ed altre sorprese tattiche tutte da scoprire in preparazione all’inizio del campionato, fissato per il 29 settembre con la prima partita, in programma alle ore 17 al Palagallo, contro le pugliesi del Real Statte. Il debutto della Pro Reggina 97 avverrà, invece, in trasferta contro il Five Molfetta, mentre lo Sporting Locri ospiterà tra le mura amiche le ragazze della Effe.Gi.Castellana Grotte. La Ws Catanzaro sarà accompagnata dal Presidente Antonio Ruggiero, dal responsabile comunicazione Maurizio Comito, dal dirigente Salvatore Scordato, dal vicepresidente Domenico Soluri, oltre allo staff tecnico al completo con in testa l’allenatore Pippo Torneo, il medico sociale Antonio Ammendolia, il preparatore atletico Andrea Ferragina e il massaggiatore Maurizio Celi.

Maurizio Comito
Responsabile Comunicazione
Domenico Iozzo
Ufficio Stampa