Progetto Sport.Locri, la Samsung ‘regala’ due spagnole

Riceviamo e pubblichiamo

sporting locri  24 03 13
Lo Sporting Locri, è una vera e propria fucina di idee, la nuova verve entusiasmante che sta coinvolgendo anche nuovi soci all’interno della struttura messa su da Armeni e Stilo sta portando gli effetti sperati dagli stessi per far si che il progetto Sporting Locri possa migliorare.

Per quanto riguarda il lato tecnico, dopo il risaputo passaggio di Armeni Ferdinando da mister a direttore generale dello Sporting Locri, resta da sistemare la situazione mister della squadra, il presidente Stilo comunica che nella prossima settimana sarà indicato il nome del mister che guiderà la formazione locrese nel terzo campionato di serie A di c5 femminile, il secondo consecutivo per le locresi.

Lo staff  societario ha inoltre deciso di dare il via ai lavori per la realizzazione della nuova sede dello Sporting Locri. Un altro grande passo per la crescita di questo società.

Tornando al lato sportivo, nella prossima settimana, il duo Armeni – Stilo, voleranno a Madrid per firmare l’accordo con due giocatrici di futsal;  due valide atlete di nazionalità spagnola che porteranno sicuramente un grande valore aggiunto alle locresi, per ampliare quel processo di crescita che la società si è prefissata di perseguire. Armeni ha già concluso l’accordo in via formale con il procuratore delle ragazze, il quale è stato molto disponibile e molto entusiasta del progetto sportivo delle locresi.
Ma non finisce qua, a giugno saranno ufficializzate anche altre 2 acquisti di giocatrici italiane, così da avere una rosa molto competitiva da schierare ai nastri di partenza del massimo campionato nazionale di calcio a 5 femminile che inizierà il 6 ottobre 2013.
Verrà fatta quindi una scrematura della rosa di oggi, che sarà valutata insieme al nuovo coach, e con l’inserimento delle nuove, verrà formato lo Sporting Locri per la stagione 2013/2014. Il DG Ferdinando Armeni  ha quasi chiuso un accordo commerciale con Samsung, l’imponente multinazionale darà (al 90 %) il suo contributo alla causa amaranto; commenta Armeni: “Per noi avere un marchio così prestigioso ci riempie di onore, questo è un segno tangibile del lavoro che abbiamo fatto e di quello che siamo producendo. Già esser valutati dall’azienda è un enorme prestigio, spero che l’accordo si possa concludere al più presto, il piccolo contributo che Samsung ha deciso di elargire ha per noi un grande valore in virtù del partenariato instaurato”.

Lo Sporting Locri lavora in silenzio, con grande forza e con grande volontà nel guardare avanti, sconfiggendo con idee nuove il momento di crisi in cui ci troviamo e cercando di realizzare un’attività sana che crea interesse e che porta beneficio per la collettività.