Bovalino, presentate le nuove maglie

Il Bovalino presenta le nuopve maglie

La serata di ieri ha visto l’affollata Sala Consiliare di Bovalino tingersi di amaranto, in occasione della conferenza stampa indetta dal Bovalino calcio a 5 per presentare a tutti i tifosi le maglie della stagione 2013/14.

MaglieTante conferme e altrettanti nuovi accordi con partners commerciali, concreta dimostrazione della fiducia che la società è riuscita a conquistarsi. Le prime parole ai microfoni sono state del presidente Vincenzo Scordino, il quale, dopo una breve introduzione caratterizzata perlopiù da ringraziamenti, passa la parola al signor Francesco Macrì, titolare della ditta che vanta lo sponsor principale sulle nuove divise da gioco. Stiamo parlando di “Antonella Abbigliamento” –  “un’attività commerciale di Bovalino che ha sempre cercato di sostenere ciò che fa crescere il paese” – ha precisato il signor Macrì, molto entusiasta del nuovo progetto societario, che vedrà il Bovalino calcio a 5 giocarsi la promozione in serie B nelle corso di tre anni. Successivamente, ha ripreso la parola il presidente Vincenzo Scordino, presentando le nuove divise da gioco, le quali da quest’anno saranno accompagnate dallo sponsor tecnico Joma Italia, marchio importantissimo nel mondo del futsal. Rigorosamente amaranto la casacca casalinga dei giocatori di movimento, che possono anche scegliere di utilizzare la seconda di colore blu, nel caso in cui la squadra avversaria abbia colori uguali o simili. I portieri, invece, hanno avuto la possibilità di scegliere il colore a seconda dei propri gusti: Benvenuto ha optato per un giallo molto acceso, “capitan futuro” Vincenzo Sansotta ha preferito un nero con richiami color oro, mentre per il nuovo acquisto Pulitanò si tratta di un rosso intenso. Ben visibili sulle nuove t-shirt  gli altri sponsors commerciali che accompagnano quello centrale, tra i quali: centro estetico “Beauty Revolution” di Mariella Violi, agenzia viaggi “Times Square” di Cataldo, “Centro 3 Bovalino” di Cosimo Sanci, “Key Shop” di Graziano Raffaele e “Il Mercatino” di Antonio Mittica. Hanno contribuito, inoltre: “Paper One”, “Elettrauto Fazzari”, “Le delizie dell’orto” dei fratelli Galea e l’importante azienda milanese “Organozota S.p.a.”.  Al termine della pubblica assemblea, il leader della società Vincenzo Scordino ha informato i presenti sulla data di svolgimento del Memorial dedicato a Peppe Sansotta, annunciandone la sua posticipazione nel periodo natalizio, al fine di consentire la partecipazione di squadre di un certo spessore.

 

Scritto da: Giovanni Ruffo