Titolo Magic, fumata nera con Hellas Cirò

Non va in porto la trattativa tra le due società

Nino Trifirò presidente Hellas Cirò
Sono passati solo pochi giorni da quando ci è stato riferito di una trattativa tra Hellas Cirò e Magic Games per il titolo della squadra cosentina. No ragazzi, non state sognando, anche noi siamo rimasti sorpresi che una squadra appena promossa in C2 volesse acquisire un titolo di serie B. Contattati i presidenti delle rispettive squadre, ci confermano la trattativa. Dopo numerosi incontri, è notizia di qualche ora fa che la contrattazione ha dato esito negativo, sembrerebbe non sia stato trovato l’accordo per quel che riguarda il metodo di pagamento. Da quanto ci viene riferito dalla società del Cirò, pare che la Magic non volesse aprire a nessuna dilazione del valore del titolo nemmeno innanzi ad un notaio, cosa necessaria in quanto il fra qualche giorno il Cirò avrebbe dovuto affrontare l’onerosa spesa dell’iscrizione al campionato cadetto

Queste le dichiarazioni del presidente Trifirò dell’Hellas Cirò: “questa mattina abbiamo deciso di chiudere definitivamente ogni trattativa col presidente della Magic poiché non possiamo trattare contro nessuna apertura che ci permetta di fare un passo del genere. A questo punto rinunciamo ad ogni trattativa anche a titolo Gratuito. Da calabrese mi spiace che la Calabria si ritroverà con un posto in meno in B ma pazienza, non è mancato certamente per Noi.”