Futsal mercato, periodo di calma apparente

Ecco i primi colpi di mercato stagione 2013/2014

ALLSTARS al "Noi del calcio a 5"
Tutto questo “silenzio” intorno al nostro sport farebbe pensare ad un periodo di calma, ma per fortuna le cose non stanno cosi. Sono tante le società iperattive che stanno programmando il futuro a partire dall’Odissea che lavora sul mercato degli under, obiettivo numero uno Arcidiacone del Mirto che già a Dicembre scorso era in procinto di passare alla corte del duo Nelsinho/Labonia. Spettatrice interessata ad Arcidiacone è il Fabrizio, che potrebbe raggiungere l’Odissea in A2 avendo deciso di inoltrare domanda di ripescaggio alla Divisione calcio a 5.
Ribadito il “no” di Madeo, nonostante le insistenze della dirigenza coriglianese, per la scelta del nuovo tecnico si seguono due piste di cui una sola calabrese. Al 99% a Madeo verrà data carta bianca per la costruzione della squadra. Una volta ingaggiato il tecnico, si lavorerà per la conferma di Martino che allo stato attuale ha rifiutato altre due offerte, ma il vero obiettivo potrebbe essere il reggino Creaco tesserato con il Policoro, ma allo stato attuale non ci sono trattative in corso con la società lucana. Sempre dalle notizie in nostro possesso, anche il Fabrizio guarda al mercato degli under, la dirigenza sembrerebbe essere stata colpita da Paviglianiti del Futsal Melito e da Federico del San Leo l’astro emergente ricercato da varie società. Il vero enigma è il Mirto che perso lo sponsor principale, allestirà la squadra con giocatori locali. Idem per la Fata Morgana che scelto il tecnico, potrebbe perdere dei “pezzi da novanta” come Ecelestini ed il capocannoniere della serie B Andrea Votano accostati alla Polisportiva Futura. La mancata iscrizione della Magic Games al prossimo campionato di serie B, permette ai vari  Ferraro e Riconosciuto di accasarsi altrove. Sembrerebbe che Metallo e Salerno abbiano già trovato l’accordo con l’Atletico Belvedere che appena due settimane fa ha annunciato l’ingaggio del portiere venezuelano La Rocca ed a giorni potrebbe annunciare la firma del forte Iozzino corteggiato dallo Scanzano. Le fusioni in serie A e le mancate iscrizioni potrebbero portare a vari ripescaggi tra cui il Soverato del presidente Santise che annunciate le dimissioni in un momento di nervosismo dopo la sfida casalinga contro il Sant’Isidoro, ha immediatamente dichiarato di voler parlare con il resto della società per capire se ci sono le possibilità e la volontà di fare il grande passo per la serie B.