Girone D 8^ giornata. Risultati e commenti

LAGANADI SESTO SIGILLO CONSECUTIVO. LA SOCCER LAB CADE A POLISTENA

Laganadi e Campesesanroberto aprono il nuovo anno replicando imponendosi con ampi successi in campi avversi. Il Cittanova si risolleva dilagando sul Rosarno. Inatteso stop esterno della Socer Lab piegata dal Rosarno. La Hermes Lazzaro dilaga sul Piminoro, vittoria a tavolino per la Polis Multietnic sul campo del Rione Modena che, se salterà anche il prossimo incontro. Verrà esclusa dal campionato.

Calafiore Lorenzo LaganadiLa capolista passa con un punteggio tennistico sul campo della Mix Reggio. Nei primi 10’ il Laganadi, stenta ad ingranare subendo la rete dei padroni di casa.Rabbiosa la reazione della capolista che, però, va a sbattere contro il muro di gomma dei padroni di casa fino a quando arriva il pareggio con un gran gol Carella nato da una imbucata centrale di Postorino e realizzato di punta rete. Su questo risultato le squadre vanno al riposo. Nella ripresa salgono di ritmo le giocate del Laganadi mettendo alle corde la compagine di casa. In una simile situazione le reti arrivano a getto continuo. Inizia Prattico poi, su rigore tocca a Calafiore, di seguito è Carella. Prosegue con una azione sulla destra Casili mentre l’ultima marcatura sotto la traversa, la realizza Carella. A.S. (Laganadi)

Nuova sconfitta casalinga della Pro Reggina piegata dalla Campesesanroberto Bella ed equilibrata la partita per tutto il primo tempo, finchè i giovani della Pro Reggina riescono a ribattere colpo su colpo alle iniziative degli ospiti, si chiude 3-4. Ma nel secondo tempo, viene fuori la qualità e l’esperienza della Campesesanroberto, che con un secco parziale di 0-3, chiude i conti e porta a casa gli ennesimi tre punti di questo favoloso ed inaspettato inizio campionato. Voglio fare i complimenti ai miei ragazzi, dice il patron Seby Fortugno, che seppur in formazione rimaneggiata dalle tante assenze, hanno ancora una volta dimostrato oltre le già riconosciute capacità tecniche, serietà, abnegazione e senso del sacrificio. Tanti complimenti anche ad Enzo Tramontana per il coraggio e la perspicacia nel lanciare i giovani, che sono il futuro di questo sport. Tutti noi addetti ai lavori dovremmo prenderlo come esempio. A.S.

EDILFERR CITTANOVA Dopo la prima sconfitta della stagione ed i ritmi blandi delle festività, la compagine di Cittanova risponde bene. Il primo match del nuovo anno si chiude con risonante 7-1, dove vede protagonisti alcuni dei giocatori sin’ora meno utilizzati da mister Milano, ma sopratutto una prestazione da urlo del n.12 Cordì. Il primo tempo regala poche occasioni. Zappia al 7′ porta in vantaggio l’Edilferr Cittanova che dopo pochi minuti spreca due palle importanti per il raddoppio. Gli avversari si rendono poco pericolosi, il loro gioco viene quasi sempre interetto dalle marcature imperiore dei giocatori bianco-blu e le poche volte che si sono trovati davanti alla porta, nulla potevano contro il “man of the match” di giornata Cordì. Al 23′ è Maurici a confezionare la rete del 2-0 con una azione quasi solitaria. La ripresa ripropone lo stesso copione del primo tempo, ma una maggiore cattiveria agonistica… Una disattenzione però al 38′ porta al goal il Rosarno con Mazzeo. Ma l’illusione per gli ospiti dura poco… in 5 minuti subiscono tre reti da Foti, Sorrenti e Nava, sottolineando quest’ultima di pregevole fattura, ad opera di tutti i giocatori in campo con una magistrale azione tutta di prima. A chiudere i conti ci pensano il solito Foti al 23′ e Mammone al 28′. Gara molto tranquilla, soprattutto dal punto di vista del fair play, che relaga così 3 punti importanti alla squadra Cittanova, riagguantando il 3^ posto in classifica, in vista della difficile trasferta di sabato 11 a Piminoro. A.S.

HERMES LAZZAROVittoria schiacciante dell’Hermes che continua la sua marcia verso la zona play-off. Partita mai in discussione grazie ad una prova maiuscola in ogni reparto. Poco hanno potuto gli ospiti contro Latella e compagni. Mattatore dell’incontro capitan Saraceno autore di Cinque reti. Le altre marcature portano la firma di Fiore (2), A. Scagliola, Sapone, Zumbo e Loddo. A.S.

 

8^ giornata

Pro Reggina – Campesesanroeberto 3 – 7

Rione Modena – Polis Multietnic 0 – 6 (tav.)

Rossoverde – Soccer Lab 8 – 6

Hermes Lazzaro – Piminoro 11 – 1

Edilferr Cittanova – Rosarno 7 – 1

Mix Reggio – Laganadi 1 – 6

Riposa: PGS Aurora Gallico

Classifica

LAGANADI 21

CAMPESESANROBERTO 18

EDILFERR CITTANOVA 16

SOCCER LAB 15

PGS AURORA GALLICO 15

HERMES LAZZARO 13

POLIS MULTIETNIC 12

PIMINORO 7

ROSSOVERDE 7

MIX REGGIO 6

PRO REGGINA 4

ROSARNO 4

RIONE MODENA 0