Girone C 8^ giornata. Risultati e commenti

ROCCELLA, MACCHINA PERFETTA. F.F. SIDERNO DEGNA ANTAGONISTA. A DAVOLI, EMOZIONI E SPETTACOLO

Spread the love

Agostino Giovanni RoccellaIl Roccella respinge alla grande l’assalto dell’Andrè confermandosi leader assoluta del campionato. La Florentiana cade sul campo di Davoli e la Fantastic Five imponendosi sul Roccelletta si isola sul posto d’onore. Come da pronostico la Pol. Icaro si sbarazza dei Tigers riportandosi in zona playoff.

Bella cornice di pubblico ai campi da tennis di Roccella dove va di scena la partita tra la squadra locale e l’Andrè. Subito aggressiva la squadra ospite che pressa fin dai primi minuti a ridosso dell’area di rigore del Roccella, con i giocatori bravi a a chiudere e ripartire. Proprio da queste ripartenze nasce al rete del vantaggio dei locali con Agostino Giovanni.   Il raddoppio arriva ad opera di Matteo Cavallo mentre la terza segnatura è firmata da Carlino dopo soli 15’. Sembra una partita chiusa, ma il Roccella si rilassa e l’Andrè accorcia le distanze a pochi minuti dal termine del primo tempo. Nel secondo tempo i padroni di casa sembrano essere rimasti negli spogliatoi e l’Andrè, di sicuro la migliore squadra vista fino ad ora a Roccella, diventa padrona del campo ed al 40’ trovano la seconda rete con una deviazione sfortuna di Agostino dopo una punizione al limite dell’area. Giochi riaperti e repentine ripartenze per ambedue le squadre. Da una punizione di Agostino a 5’ dalla fine della partita nasce la riscossa del Roccella. Allo scadere con la squadra ospite disunita arrivano le altre due marcature con la tripletta personale di Agostino e il bellissimo gol di Andrea Origlia che supera con un sombrero il portiere in uscita ed al volo insacca a porta vuota. A.S.

La Fantastic Five Siderno fa suo il match casalingo contro il Roccelletta e si mantiene in virtù delle sconfitte di Florentiana e Andrè l’unica inseguitrice del Roccella a meno tre punti. Macri FF SidernoI padroni di casa falcidiati da numerose assenze come Gimondo, Calabrese, Macrì, Galluzzo, Bolognino e Fragomeni partono subito forti andando a rete grazie ad Alia al 5’ che batte il portiere un secco diagonale. Il terreno è scivoloso vista la fitta pioggia e le due squadre impegnano i rispettivi portieri con tiri da fuori area. Al 12’il raddoppio dei ragazzi di mister Iannopollo grazie a Commisso V. ma il Roccelletta non demorde accorciando al sedicesimo le distanze grazie ad un tiro da fuori di Citraro. Il primo tempo termina sul 2 a 1. Nella ripresa il Roccelleta pressa alto per tentar di recuperar il risultato ma di rimessa prima Commisso F e poi Spanò portano il risultato sul 4 a 1. Sembra finita ma gli ospiti sono molto generosi e coriacei andando nel giro di 8’ ad accorciare due volte con Iapello e Citraro. Nel momento migliore dei catanzaresi è Alia a risolvere i problemi per la vice capolista con una punizione dal limite che sorprende il portiere ospite. Al 2’ di recupero accorcia ancora per gli ospiti Chiellino il quale, addirittura potrebbe pareggiare all’ultimo secondo ma Scarfò salva sulla linea e per la Fantastic finisce 5 a 4. A.S.

Pioggia fitta al Tennis Club Quintieri, dove il Quadrifoglio si presenta senza il capitano Migliarese e altri eccellenti infortuni. Club Quadrifoglio Al 1’ subito il capitano ospite sfiora il palo dopo una bella azione sulla fascia. Un minuto dopo su assist di Pasceri, Caruso sfiora il palo con un bel tiro. Al 5’ Lentini passa il pallone a Pasceri che prolunga per De Marco che tira centralmente. Al 6’ Lentini recupera palla e la da a Caruso che avanza verso il portiere, sulla sinistra avanza Pasceri che chiama palla, Caruso passa a Pasceri che a porta vuota tira incredibilmente fuori. Poco dopo la Florentiana in vantaggio con un tiro da lontano che si insacca all’angolino. Il Quadrifoglio tenta di reagire con un po’ di possesso, ma ancora la Florentiana raddoppia con il numero 8 sempre da lontano. Girandola di cambi per la squadra di casa e Carito, entrato da poco centra l’angolino con un destro preciso da fuori area. Un minuto dopo il numero 16 evita abilmente Pasceri e infila Mazza, 1 a 3. A pochi minuti dalla fine Lentini si invola sulla sinistra, insiste su una palla che sembra persa e mette al centro una palla che scheggia il palo e colpisce un incolpevole difensore avversario finendo in rete, 2 a 3. Ci prova Procopio con un bellissimo tiro all’incrocio ma il portiere ospite si supera, come farà poco dopo su tiro a botta sicura di Zimarra, che dal limite si libera e piazza la palla sul secondo palo, il portiere si allunga e devia sul palo. Subito dopo la Florentiana si riporta sul 4 a 2 con un bel tiro dalla sinistra. Ci prova a Finisce qui il primo tempo.  Nella ripresa, inizia a pressare alto il Cq97 e al 32’ Caruso sfrutta al meglio un assist di De Marco e insacca il 4 a 3. La partita si fa vibrante, ma spicca la grandissima sportività in campo nonostante il risultato in bilico e l’agonismo. Sempre dalla destra, avanzano i locali palla per Pasceri che quasi dall’angolo la mette al centro per un solitario De Marco che insacca al volo di destro. 4 a 4. La Florentiana non ci sta e macina un gran bel gioco e non riesce a passare soltanto grazie ad uno strepitoso Voci che sembra insuperabile. Respinge alla grande almeno 4 tiri che sembravano orami destinati al gol. Lo stesso Voci capitola però su calcio di punizione, un missile del capitano avversario sul quale nulla può. Continuano le azioni con pressing a tutto campo da entrambe le parti e con ottime parate dei due portieri. Procopio sembra incontenibile, riceve al limite in area cerca di girarsi e saltare il portiere, che lo tocca sul piede di appoggio, rigore concesso senza esitazione. Tira Bagalà, eccellente prova la sua, e la mette di potenza all’incrocio 5 a 5. Il Quadrifoglio ci crede e il mister mette in campo Zimarra che ruba palla al difensore avversario e si invola verso la porta, viene trattenuto vistosamente, fallo e giallo. Dal limite lo stesso Zimarra si incarica del tiro. Tiro potente, che si infrange contro la barriera che respinge ma sui piedi dello stesso giocatore che di potenza infila nell’angolo lontano, 6 a 5. E mancano una manciata di minuti. Batte il centrocampo la Florentiana che ha 5 falli subiti, Lentini, oggi capitano, commette fallo ingenuamente. Tiro libero che Voci neutralizza, Ripartenza veloce dei locali che sbagliano il gol della sicurezza e altra ingenuità difensiva con un fallo che porta nuovamente la Florentiana dal dischetto del tiro libero. Questa volta la palla finisce a lato e finisce qui anche la partita. Una bella vittoria, sofferta e voluta dal Quadrifoglio che ha avuto oggi il merito di crederci di più, la prima in casa, sperando di avere iniziato bene il nuovo anno.
A.S. F. Gualtieri 

La Pol. Icaro dilaga sui Tigers 91riportandosi in zona playoff.

Inizia bene il 2014 del Maracanà vincitrice sui Black Hawks.

8^ giornata

Fantastic Five Siderno – Roccelletta 5 – 4

Club Quadrifoglio – Florentiana 6 – 5

S.E.L.E.S. – Squillace post. 07/01

Maracanà – Black Hawks 7 – 3

Pol. Icaro – Tigers 91 9 – 2

Roccella – Andrè 6 – 2

Riposa: Atletico Siderno

Classifica

ROCCELLA 21

FANTASTIC FIVE SIDERNO 18

FLORENTIANA 15

ANDRE’ 15

S.E.L.E.S.* 13

POL. ICARO 13

ROCCELLETTA 12

CLUB QUADRIFOGLIO 10

SQUILLACE* 9

MARACANA’ 7

ATLETICO SIDERNO 3

BLACK HAWKS 1

TIGERS 91 0

*una gara in meno

Scritto da: Luca Sarroino