CSI – Il Locri attende il Mirabella

Campionato CSI, Locri attende il Mirabella

Spread the love

Locri CSIGara casalinga anche per il gruppo cantera dello Sporting Locri militante nel campionato Csi Premier League. Dopo il pareggio in trasferta contro l’ostico Gioiosa, dove Todarello e Marulla hanno segnato le prime reti della stagione ( soddisfazione per entrambe, storiche del gruppo, e gol prodezza della numero 11 Marulla), Andrea Capocasale e company sono pronti per la prima in casa, dove è atteso il Mirabella. La squadra ha lavorato intensamente questa settimana, rivedendo alcune situazioni di gioco

“Una partita da prendere con le molle – dice il mister della cantera, Capocasale-. Ho piena stima e rispetto sia per il Mirabella che per il suo mister. Nella prima partita in casa bisogna vincere e convincere , le ragazze stanno lavorando bene e le vedo pronte a dimostrare il loro valore. Ho tutte le ragazze a disposizione, ad eccezione di Zavettieri, assenza importante ma che sarà ben sostituita dalle compagne”.

Le ragazze, dopo l’iniziale emozione del debutto, sono tranquille e guidata da capitan Todarello puntano a far divertire il proprio pubblico e convincere la società del lavoro e dell’impegno che stanno adottando per disputare un campionato intenso ed avvincente. Quello che emerge nel gruppo è il forte spirito di aggregazione e la voglia di dimostrare le proprie qualità, aspirando anche alla panchina della serie A, sempre con umiltà e voglia di apprendere per crescere e migliorare sempre più.

Intanto la dirigente Valentina De Leo, insieme al settore Sporting & Communication comunica l’adesione delle ragazze a partecipare all’iniziativa “Diamo un calcio alla violenza sulle donne”, perché lo sport possa essere strumento di sensibilizzazione e impegno nel sociale. Stesso impegno che verrà dato al progetto “progetto “BUILD THE FUTURE” per sostenere l’iniziativa dei Missionari della Consolata in favore del villaggio di UKUNDA (Kenya), che consiste nella costruzione di un laghetto artificiale per l’allevamento dei pesci e di una piccola pescheria per la vendita.

Il pomeriggio di sport continua nel pomeriggio con la prima squadra per il campionato di serie A alle ore 17,00 contro il Cus Potenza.

Scritto da: Domenica Bumbaca