La Woman vince anche in trasferta

La Woman Cz vince in trasferta

Spread the love

Woman CatanzaroPrima vittoria in trasferta per la WS Catanzaro nel Campionato Nazionale Femminile di Calcio a 5 serie A, girone C. Con una prova di carattere le giallorosse hanno espugnato il “Pergola” di Potenza vincendo 2 a 0. Nonostante il gioco poco brillante, la squadra di mister Torneo è riuscita a raccogliere tre punti importanti per il prosieguo del campionato portandosi a ridosso delle prime in classifica. A portare in vantaggio la Ws Catanzaro è stata Rovito con un gran sinistro insaccatosi sotto l’incrocio al 16′ del primo tempo. Il raddoppio è arrivato al 10’ della ripresa con la firma di Borello che ha finalizzato una bella triangolazione con Riccelli. Decisivi durante la gara alcuni interventi tra i pali di Modestia che è riuscita a mantenere l’imbattibilità.
Questo il commento di Mister Torneo al termine della gara: “Sono soddisfatto per il risultato finale – ha detto -, ma un po’ meno per il gioco espresso anche perché abbiamo incontrato una squadra che si è chiusa nella propria area di rigore affidandosi a veloci ripartenze. Nonostante i soli due gol realizzati, siamo riusciti a creare una serie di opportunità non sfruttate a dovere per mancanza di precisione e cattiveria agonistica. Sono tre punti comunque importanti per avvicinarci all’obiettivo salvezza. Nonostante la buona posizione in classifica, invito la squadra, i tifosi ed i dirigenti a stare coi piedi per terra perchè le insidie sono sempre dietro l’angolo”. Sara Borello, autrice del secondo gol con cui ha messo in cassaforte il risultato, ha così voluto lodare la prova della squadra: “E’ stata una partita difficile – ha detto – contro una squadra che, come noi, lotta per la salvezza. In una giornata in cui non eravamo al massimo della condizione a causa di alcuni acciacchi, il migliore in campo è stato il portiere Modestia. Voglio sottolineare, inoltre, la prova di Federica Marino che con il suo gioco sporco, attirando su di sè le avversarie, fa sempre la differenza e trasmette sicurezza a tutte le compagne”.
Il dirigente Maurizio Comito, soddisfatto per la vittoria in trasferta, ha reso noto che nei prossimi giorni saranno affidate in gestione alla società le chiavi del Palazzetto dello sport di S.Elia, nel comune di Pentone, dove si svolgeranno gli allenamenti della squadra e le lezioni di Scuola calcio per giovanissimi dai 5 ai 15 anni. Prosegue, infatti, l’impegno della WS Catanzaro alla ricerca di talenti emergenti per offrire loro l’opportunità di mettersi in mostra e di crescere in un ambiente sereno e stimolante. “Devo ringraziare – ha commentato Comito – l’assessore allo Sport del Comune di Pentone, Francesco Citriniti, che ha creduto in una collaborazione proficua con la nostra società. Il nostro intento sarà quello non solo di riaprire il Palazzetto alle attività sportive dopo diversi mesi di chiusura, ma anche di programmare una serie di eventi e spettacoli che coinvolgeranno l’intera cittadinanza”. Il campionato della Ws Catanzaro proseguirà domenica 27 ottobre, alle ore 17 al Palagallo, contro la temibile Pro Reggina capolista del girone.   
CUS POTENZA – WS CATANZARO 0 – 2
CUS POTENZA W.S. CATANZARO 0-2 (p.t. 0-1)CUS Potenza: Merlinghi, Campaniello, Gresia, Casiero, Napolillo, Gerardi, Carbonari, Castellano. All. Brindisi.WS CATANZARO: Modestia, Mallamace, Rovito, Romeo, Veraldi, Pota, Leone, Marino, Bagnato, Borello, Riccelli, Luzzo. All. TorneoMARCATORI: 15′ 49” p.t. Rovito; 9’49” s.t Borello.ARBITRI: Andrea Campi (Ciampino), Gianluca Gentile (Roma 1); Cronometrista Ivan Abriola (Potenza).

Scritto da: Maurizio Comito