Locri, giornata in ricordo di Lello Franco

Riceviamo e pubblichiamo

Giornata dello Sport 12 13
L’Amministrazione comunale di Locri guidata dal sindaco Giovanni Calabrese ad una settimana dall’insediamento non ha voluto perdere l’occasione di celebrare la “Giornata nazionale dello sport” indetta dal Coni con la collaborazione dei propri comitati territoriali, quest’anno celebrata il 2 insieme alla festa della Repubblica, con lo slogan “Questa è l’Italia. Sogna, cresce, vince”.

Nonostante i tempi ristretti, e dovendo posticipare la data dal 2 al 9 giugno, vista la contemporaneità della celebrazione del Corpus Domini, il sindaco Calabrese ha ritenuto doveroso non perdere un altro anno per celebrare questo importante momento non solo per gli sportivi ma per tutta la comunità. Si svolgerà dunque il 9 giugno sul lungomare di Locri, lato sud area parco giochi, dalle ore 17 e vedrà coinvolte tutte le società sportive di Locri e del comprensorio, con l’animazione musicale e allestimento mercatini ed esposizioni prodotti artigianali con la collaborazione dell’associazione Anthesterie. L’organizzazione è stata celere ma è stato semplice coinvolgere le società sportive, entusiaste di poter vivere questo momento. “È importante riprendere il cammino intrapreso con le società sportive- ha detto il primo cittadino locrese- e questa giornata segna un momento importante per tutti quanti. È nostra intenzione rendere questo momento l’appuntamento per tutti gli sportivi, associando alla giornata nazionale, tantissime altre progettualità”. Subito dopo la celebrazione della festa dello sport è, infatti, in programma un incontro con le società sportive perché insieme si possa dialogare e costruire insieme una città di sport. “Tutti i consiglieri – continua Calabrese- stanno lavorando per la realizzazione dell’evento, anche se in pochissimo tempo, perché questa giornata, quest’anno, ha un significato ancora più importante: sarà dedicata ad uomo di sport, a Lello Franco, scomparso prematuramente un mese fa. Alla sua famiglia rinnoviamo la nostra vicinanza e nel suo ricordo, come lui amava, Locri vivrà una giornata di sport ed aggregazione”.

“Il programma – annuncia la consigliera Domenica Bumbaca, che sta curando gli aspetti logistici dell’evento, insieme all’assessore Giuseppe Fontana, e coinvolgendo le associazioni e le scuole con l’ausilio dell’assessore all’Istruzione Anna Sofia- prevede un intenso pomeriggio di attività sportive dove ogni società potrà esibire la propria disciplina. Il parco giochi, grazie ai dipendenti comunali e a molti volontari, si trasformerà in un grande campo polifunzionale, dove si potrà giocare a calcio, basket, pallavolo, tennis, scacchi, correre e saltare, accompagnati dall’animazione e musica curata da Nicola Procopio. Ogni referente sportivo coordinerà le proprie attività e alla presenza delle Istituzioni, del delegato di zona del Coni di Reggio Calabria, professor Salvatore Papa, del delegato Locride Figc Carmine Barbaro, si ricorderà la figura dello sportivo e uomo esemplare del presidente Lello Franco, a cui la squadra del Lokron c5, dedicherà una partita.

“La giornata dello sport- continua Bumbaca- vuole essere un momento di aggregazione, di sano divertimento e non sarà certamente un evento annuale. Il nostro intento, con la sinergia delle associazioni sportive, è quello di organizzare più eventi che possano ricompensare i tanti sacrifici che quotidianamente le società affrontano”. Questa, insieme ad altre attività, è dimostrazione che l’Amministrazione vuole lavorare insieme ed essere vicino alle realtà positive individuandone anche le criticità e le esigenze di ciascuna. Valorizzare le risorse ma soprattutto costruire progetti concreti anche in termini di infrastrutture e aggregazione. Il ringraziamento va ai tanti volontari che hanno curato la parte organizzativa e le attività commerciali che hanno sostenuto l’evento, partecipando alle piccole spese per la realizzazione della manifestazione.

Locri, 06.06.2013

Ufficio Stampa