Pro Reggina, ‘Natale for Children’

Solidarietà della Pro Reggina

Spread the love

Proreggina solidarieta“Natale for Children” . L’iniziativa di solidarietà organizzata dalla Pro Reggina ’97 si è svolta stamani presso il reparto di pediatria dell’Azienda Bianchi – Melacrino – Morelli di Reggio Calabria. Il progetto avviato dalla società reggina ha inteso dare un sostegno concreto ai piccoli pazienti che vivono in situazioni di sofferenza e malattia, tramite la donazione di un televisore che è servito per completare la zona ludica allestita all’interno del reparto. Lo sport come momento di aggregazione sociale, profusione di valori positivi ed attenzione nei confronti di tutti coloro che vivono in situazioni di difficoltà. L’incontro si è tenuto all’interno della sala ludica, alla presenza del Direttore generale Carmelo Bellinvia, del Direttore sanitario Enzo Sidari, del Direttore del reparto di pediatria Demetrio Costantino, del cardiologo Vincenzo Amodeo, del pediatra Paolo Amodeo e del Direttore amministrativo Titty Siciliano. Per la Pro Reggina ’97 è intervenuto l’intero staff dirigenziale e tecnico con il presidente Pasquale Caridi, il vice presidente Salvo Presentino, il vice presidente Antonino Gullì, il tesoriere Vincenzo Nocito, il dirigente Domenico Licandro, il consigliere Angelo Nucera, il vice presidente nazionale dell’Asi Tino Scopelliti, Enzo Tramontana,tecnico della Pro Reggina ‘97, Antonino Politi allenatore in seconda e Paolo Rosi preparatore dei portieri. Inoltre, era presente l’intera rosa formata da: Martina Romeo, Federica Mezzatesta, Ludovica Politi, Carmela Pugliese, Roberta Napoli, Alba Franco Marin, Maria Stella Imbesi, Candelora Belgio, Carolina Onesto, Maria Biondo, Martina Assumma, Alessia Macrì, Marina Macrì, Ilenia Mendolia, Martina Cacciola, Loredana Vadalà. Un momento di vicinanza con grande attenzione nei confronti dei bambini, come evidenziato dal Direttore generale Carmelo Bellinvia: “E’ stata un’iniziativa di solidarietà da parte della Pro Reggina. Un segnale importante di sostegno nei confronti dei bambini malati che rappresentano l’anello più debole tra tutti i pazienti. Il televisore donato dalla società ed installato nella stanza della ludoteca servirà ad alleviare e ridurre la sofferenza dei piccoli pazienti ricoverati”. L’incontro si è svolto all’interno della nuova sala dedicata all’intrattenimento dei bambini: “Uno degli obiettivi perseguiti è stato di aumentare la qualità dei servizi offerti e la possibilità di usufruirne da parte dei pazienti. Abbiamo portato avanti, raggiungendo con costanza ed impegno i programmi che avevamo fissato sin dal momento del mio insediamento. Da poco abbiamo inaugurato il nuovo reparto di pediatria che è già operativo, il nuovo reparto di ematologia pediatrica e di ematologia, un segnale di vicinanza, di attenzione e di sensibilità verso i bambini malati”. Lo sport dunque come momento di aggregazione sociale e diffusione di messaggi positivi, come ha evidenziato il presidente Caridi: “Un’iniziativa importante con cui abbiamo voluto mostrare la nostra vicinanza ai bambini del reparto. L’impegno della Pro Reggina è rivolto nei confronti tutti coloro che soffrono, dando loro sostegno e aiuto. Siamo contenti di aver potuto contribuire al completamento della zona ludica dedicata ai bambini. Speriamo che il nostro gesto possa servire per alleviare in parte i momenti trascorsi all’interno del reparto”. Al termine dell’incontro, le ragazze della Pro Reggina ’97 si sono intrattenute con i piccoli pazienti presenti nelle stanze.

 

Scritto da: Daniela Gangemi